TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La nostra conversazione è stata positiva.

Albin Ekdal ha un contratto con la Sampdoria fino all’estate del 2022 e non è stata ancora comunicata una possibile proroga. Cosa riserva il futuro allo svedese non è chiaro, ma in precedenza è stato aperto al fatto che è Djurgården a fare domanda il giorno in cui torna a casa.

Nel frattempo, il danese BTFC Copenhagen ha dichiarato di essere molto interessato allo svedese e disposto a fare uno sforzo reale per reclutarlo. È stato riferito che è conveniente per il club acquistare questo inverno o arruolarsi gratuitamente quest’estate.

Per quanto riguarda Dejorgaarden, hanno un buon legame con Ekdal, che è stato anche chiaro al direttore sportivo Boss Anderson che è qui che vuole concludere la sua carriera.

– Abbiamo avuto una connessione, continuò Djurgorden. Ha anche suo fratello qui, quindi avevamo una connessione normale. Poi sappiamo che ha un contratto con la Sampdoria. Posso capire che ci sia interesse per i buoni giocatori, ma nel nostro dialogo è stato molto positivo. Quindi non significa automaticamente che suonerà nel Djurgården, ma a prescindere, abbiamo già un buon dialogo, commenta Andersson su Fotbollskanalen.

Crede che non abbiano un dialogo concreto sulla mossa, ma piuttosto che ci sia una comunicazione costante sul fatto che Ekdal un giorno vorrà unirsi.

– Era solo che sarebbe finito a Djurgården. Non abbiamo piani per questo. Abbiamo un dialogo, è interessato e sta seguendo Djurgården, e ha un interesse come agricoltore, è quello di cui abbiamo parlato, dice.

Ma niente di concreto su una possibile mossa?
– Assolutamente no, no.

Egdal lavora all’estero da 13 anni, da quando ha lasciato la BP per la Juventus nel 2008. È alla Sampdoria dal 2018.

READ  Le pause per i baci per il Pågatågens sono annullate