TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La morte dell’ex re greco Costantino

L’ex re greco Costantino è morto ad Atene all’età di 82 anni.

Costantino – che fu re Costantino II dal 1964 al 1973 – era in terapia intensiva da diversi giorni e la maggior parte della sua famiglia era sul letto di morte.

Costantino ottenne l’attenzione internazionale quando, nel 1967, tentò di aiutare a rovesciare la giunta militare allora al potere in Grecia. Il tentativo fallì e Costantino andò in esilio. Nel 1974 la monarchia in Grecia fu abolita attraverso un referendum, espressamente approvato dal re.

Nel 1964 Costantino sposò la principessa Anna Maria di Danimarca, sorella della regina Margherita di Danimarca e cugina di Carlo XVI Gustavo di Svezia. Dopo molti anni di esilio, Costantino e Anna Maria tornarono in Grecia come individui per quasi dieci anni. Il loro figlio maggiore, Pavlos, è ufficialmente l’erede apparente al trono inesistente.

Costantino, che non voleva rinunciare al titolo di re e assumere un titolo ordinario, aveva legami familiari che si estendevano a molte delle grandi case principesche e reali d’Europa. Sua sorella Sofia è la regina madre di Spagna, cioè la madre del re Filippo VI. I fratelli sono terzine del re britannico Carlo III e Costantino era uno dei padrini del principe William.

Constantine era anche un buon velista, vincendo una medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Roma del 1960.

READ  La lava del vulcano alla Palma continua a distruggere edifici e terreni

Konstantin aveva 82 anni.