TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La consegna di Matem fallisce: Robert riceve il cibo di Natale nei giorni intermedi

“Molto deluso”

Aggiornato 13.51 | Pubblicato il 13.15

La famiglia Nelson non ha mai ricevuto il cibo natalizio consegnato da Mathem.  Adesso forse sarà invece un Natale taco.

I Nilsson invitarono parenti e amici a casa per Natale e fecero un ordine a Mathem per migliaia di corone.

Quando l'autista si è recato all'indirizzo sbagliato, gli è stata offerta la consegna nei giorni successivi.

– Non sono molte le persone che mangiano il prosciutto di Natale a Capodanno, dice Robert Nelson, 35 anni.

Quest'anno Robert Nelson e la sua famiglia riuniranno parenti e amici nella loro casa a Svedala. Per gestire il cibo per un totale di tredici ospiti, hanno effettuato un grosso ordine a Mathem.

Era prevista la consegna ieri sera. Poco prima delle 19:00, l'autista la chiamò e le disse che non sarebbe entrata dal cancello.

“Poi le sono corso incontro, ma non c'era nessuno”, dice Robert Nelson.

L'autista non si è mai presentato

L'autista si è recato all'indirizzo sbagliato e ha detto al telefono che stava andando all'indirizzo giusto. Ma non appare mai.

– Alle 19.02 abbiamo ricevuto un messaggio che la consegna era stata annullata, dice Robert.

Contatta Mathem tramite chat e racconta loro cosa è successo. Ha chiesto se l'autista poteva tornare con i sacchetti della spesa, cosa che, secondo il servizio clienti, non era possibile.

– L'autista era nelle vicinanze da due ore e mezza e ha detto che poteva passare, ma Mathem ha dovuto aprire l'ordine. Non l'hanno fatto, dice Robert.

Invece, gli è stata offerta la consegna di cibo tra giorni e 300 corone come risarcimento per il suo prossimo acquisto.

READ  Biomutante per PS5 e Xbox Series questo autunno

– Abbiamo provato a dire che forse non molte persone mangeranno il prosciutto di Natale a Capodanno, dice Robert.

“Le patate sono sempre disponibili”

Lui e uno dei suoi figli andranno invece a fare la spesa natalizia sabato. Spera che prosciutto, polpette, aringhe e altri piatti classici della tavola di Natale siano ancora disponibili nel suo negozio ICA locale.

-Dobbiamo essere un po' flessibili quest'anno. Speriamo di riuscire a capire tutto. Le patate sono comunque sempre disponibili. Ma altrimenti potrebbe essere invece un Natale con tacos, dice Robert.

Ma quella fu l'ultima volta che la famiglia fece acquisti da Mathem.

-Sono molto deluso. Io stesso lavoro come spedizioniere nel settore dei trasporti, quando c'è una soluzione, la organizzi tu.

Risposta matematica: molto noioso

Lotta Olofsson, direttrice delle comunicazioni di Mathem, si rammarica di quanto accaduto a Robert Nelson.

“È molto triste apprendere che abbiamo commesso questo errore e mi dispiace davvero che la famiglia non abbia ricevuto la consegna prima di Natale. Non so esattamente cosa sia successo qui, ma so che questo genere di cose è insolito, “, ha scritto in una risposta via e-mail.

Se si verifica un errore, la consegna deve essere riprenotata al primo orario disponibile e il cliente deve essere risarcito, secondo Olofsson.

“Tuttavia, siamo sempre molto sotto pressione con gli ordini prima di Natale, quindi è possibile che i tempi di consegna siano stati anticipati rispetto a quelli indicati. Capisco che questo abbia causato problemi alla famiglia e me ne dispiace.”

Foto d'archivio.