TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Julia Henriksson al sesto posto nella finale della Commissione Europea: ha mancato il record svedese

Pubblicato il 2024-06-11 22.59

Zingari. Julia Henriksson, 23 anni, punta a stabilire un nuovo record svedese nella finale dei 200 metri ai Campionati Europei.

Ciò non è accaduto allo svedese, che si è classificato sesto con il tempo di 22,91 secondi.

“Sono molto orgogliosa di essere sesta in Europa”, afferma.

Alla fine Henrikson era a 28 centesimi dalla medaglia.

Lo svedese ha tenuto bene la gara e ha raggiunto il sesto posto con il tempo di 22,91 secondi.

-Penso di aver fatto bene e sono molto orgoglioso del sesto posto in Europa. Porterò molto con me da qui. “Non ho nulla di cui lamentarmi del record svedese di ieri e dell'ultimo posto,” dice.

Credo nel mio record svedese

Lo svizzero Mujinga Kambongi ha vinto con il tempo di 22,49 secondi. Il britannico Darryl Nita si è classificato secondo con un margine del 100%, mentre la francese Hélène Pariseau si è classificata terza.

In semifinale, Henriksson ha toccato il record svedese di Linda Haglund di 22,82, vecchio di 45 anni. Ma è sicura che presto sarà suo.

-Sì, certo.

Le distanze sono raddoppiate

Henriksson ha corso i 100 e i 200 metri ai Campionati Europei. Nella distanza più breve ha mancato la finale e dice che molti hanno un'opinione al riguardo.

– Io e il mio allenatore siamo arrivati ​​alla conclusione di raddoppiare e ho pensato che fosse la decisione giusta per me. Puoi sempre pensare che avresti dovuto rimuoverlo, ma poi non puoi cambiarlo. “Sono molto contenta dei miei 100 volte”, dice.

Quando le è stato chiesto chi avesse opinioni, ha risposto:

READ  Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez ricevono esenzioni in Arabia Saudita

– Molti giornalisti e gente a casa pensano che se non l'avessi fatto forse avrei corso meglio i 200 metri. Ma mi sento bene dopo aver corso così tanto. Fa muovere velocemente il mio corpo.