TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Joe Biden chiede una risposta sull’origine del Coronavirus entro 90 giorni

Nel marzo di quest’anno, i servizi di intelligence statunitensi hanno avuto il compito di preparare un rapporto che analizza l’origine del nuovo coronavirus.

Le domande a cui Joe Biden voleva rispondere erano, tra le altre cose, se la malattia fosse causata dal contatto umano con un animale infetto o da un incidente in laboratorio.

All’inizio di maggio è stato consegnato un primo rapporto che fornisce due diversi scenari per l’origine del virus, ma senza essere in grado di trarre alcuna conclusione finale.

Vuole fare pressione sulla Cina

Ora Biden chiede ai servizi segreti di “raddoppiare i loro sforzi” per giungere a una conclusione specifica e riferirgli entro 90 giorni.

Nella dichiarazione pubblicata sul sito web della Casa Bianca, ha detto:

“Gli Stati Uniti continueranno inoltre a lavorare con partner che la pensano allo stesso modo in tutto il mondo per fare pressione sulla Cina affinché partecipi a un’indagine internazionale completa, trasparente e basata su prove e per fornire accesso a tutti i dati e le prove pertinenti”.

Leggi di più: Tre in laboratorio erano gravemente malati, prima dello scoppio
Leggi di più: MSB rifiuta completamente la teoria di laboratorio: segue la linea cinese
Leggi di più: Ha cercato di rendere pericolosi i virus: ha dovuto indagare sulla loro origine

MSB in Svezia si riferisce all’interpretazione di laboratorio come una teoria del complotto

Guarda un’intervista più lunga con il giornalista Ola Wong sul fatto che MSB in Svezia ha seguito la linea del PCC e ha fatto riferimento all’interpretazione del laboratorio come una teoria del complotto.
READ  Gli Stati Uniti richiameranno le proprie forze dagli Stati Uniti l'11 settembre