TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Jeremy Akhponifo è interessato al talento dell’FC Porto PK Hacken

È descritto come un centrocampista veloce e pericoloso. Ha più mazze di quante ne abbia scoperte PK Haken. All’inizio di quest’anno, Jeremy Akhponifo è stato invitato a un’audizione all’Italian Spall e ad Atlanta.

Poi è stato fermato da PK Hacken perché erano in stretto periodo di competizione.

– Vediamo se va più tardi. “Non ho problemi a rilasciare i giocatori al momento giusto e sarebbe meglio farlo più tardi”, ha detto a GP il direttore dell’Academy Thomas Anderson.

Per saperne di più: I club italiani esplorano i talenti di Göteborg

Ora sempre più club stanno aprendo gli occhi al sedicenne di Haken. Jeremy Agbonifo FC ha visitato il Porto e ha informato il GP che il club aveva escogitato un piano contrattuale.

– È un piacere avere una squadra come il Porto interessata a me. Non ne so molto, ma se ne occupano i miei consulenti. “Mi piace giocare a calcio”, dice Jeremy Akhponifo.

Anche i club francesi hanno mostrato interesse per i talenti tra cui il Marsiglia.

Tuttavia, Agbonifo dice che sta facendo bene nel suo attuale club, L’Aia.

– Diventare un professionista all’estero è un sogno che diventa realtà per tutti i giovani qui in Svezia. Ma volevo giocare per l’A-Team di PK Hacken fin da giovane. Lo prendo come viene. Avere una possibilità nella squadra A qui sarebbe un sogno, ma vediamo cosa riserva il futuro.

Thomas Anderson, il leader accademico di Hecken, dice che non c’è stata alcuna richiesta ferma da Porto riguardo a Jeremy Akhponifo.

– No, non ho ricevuto niente. A molti club piace prendere giocatori senza pagare nulla. Sarebbe sbagliato se non passassero prima da noi.

READ  AC Milan - FC Porto (3/11): streaming, consigli di gara e contraddizioni

Tuttavia, conferma che c’è interesse.

L’Arsenal è un sogno

Thomas Anderson vedrà che i giovani giocatori hanno meno fretta quando si tratta di Europa.

– Jeremy è un buon giocatore di cui ci fidiamo. Come tutti i giovani ha bisogno di pace. Raramente può essere meglio rimuovere lo stress quando sei ancora giovane. Quando hai 19-20 anni, penso che sia bello crescere calmi e tranquilli e fare il tuo debutto all’Alswenskon.

Resta da vedere se si tratterà di Porto, Hagen o di un altro club del 16enne Jeremy Akhponifo. Ma se gli è permesso di sognare liberamente, la risposta è ovvia:

– L’obiettivo finale ottimale sarebbe stato l’Arsenal. Questa è la mia squadra preferita e il mio sogno più grande è diventare una leggenda dell’Arsenal. Per me Theory Henry è anche una statua.

Vuoi saperne di più su come GP lavora con il giornalismo di qualità? Leggi le nostre regole del protocollo Qui.