TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Jens Gustafsson è stato espulso dall’Hajduk Split

Quattro partite consecutive di campionato senza vittorie sono state l’ultima goccia.

Secondo le informazioni di Sportbladet, la decisione è stata presa nella tarda serata di domenica: il tempo di Jens Gustafsson come allenatore del croato Hajduk Split è terminato.

La sconfitta per 2-3 contro Slavin Bellobo è stata l’ultima partita ufficiale di Gustafsson, sei mesi dopo il suo esordio.

A fine maggio è arrivata la notizia che ha sorpreso la bolla calcistica svedese: Jens Gustafsson, dopo sei mesi di vacanza, ha trovato un nuovo lavoro, ma fuori dal Paese.

Il 43enne, che ha lasciato l’IFK Norrköping a dicembre, è stato presentato come il nuovo allenatore del top club croato. Hajduk Spalato Nonostante sia il candidato principale per le posizioni di stage presso Häcken, Hammarby e IFK Gothenburg.

Gustafsson ha firmato un contratto pluriennale e il club ha parlato di pazienza, processi e longevità. Ma ora sono arrivati ​​alla fine della strada, le prove Sportbladet.

Il consiglio e la dirigenza del club non sono convinti che Jens Gustafsson sia l’uomo giusto per il lavoro, nonostante abbia importanti acquisizioni sotto forma di Marco Levaga (AEK Atene), Filip Krofinovic (Benfica) e Louvre Kalinic (Aston Villa).

Jens Gustafsson può lasciare Haydock Split

Sportbladet può ora rivelare che il 42enne di Helsingborg non è più il capo allenatore dell’Heiduk Split.

E il club, secondo le informazioni croate di Sportbladet, ha deciso di licenziarlo dopo una riunione del consiglio di amministrazione nella tarda serata di domenica. Questo dopo che Hayduk ha perso, 2-3, in trasferta contro Slavin Bellobo, secondo.

READ  La Lettonia ha aiutato la Turchia a combattere contro la Norvegia nelle qualificazioni ai Mondiali

Lo svedese, se non succede nulla di imprevisto, sarà sostituito da Valdas Dambrauskas. Più di recente, la Lituania viene dal Ludogorets, che il Malmo FF ha battuto nelle qualificazioni alla Champions League.

Il punteggio finale di Jens Gustafsson è stato di nove vittorie, tre cross e cinque sconfitte in un totale di 17 partite. Hayduk è uscito molto sorprendentemente nelle qualificazioni del torneo di conference contro il kazako Topol, allo stesso tempo ha perso con uno strano gol contro i migliori rivali Osijek e Rijeka nella partita di campionato.

Haydock ha anche il centrocampista svedese Alexander Kakaniklic, così come gli assistenti allenatori Andreas Prinstrom e Torbjorn Arvidsson.

Il contratto di Jens Gustafsson con l’Hajduk Split era di oltre due anni con un altro anno facoltativo.

Inserito:

Sportbladet – Allsvenskan

Iscriviti alla newsletter su Allsvenskan – record, rapporti, interviste, recensioni e valutazioni.