TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Intel Arc A380 più economico della Radeon RX 6400

All’inizio di giugno Intel ha lanciato la prima scheda grafica dedicata al gaming, l’Arc A380, ma esclusivamente per il mercato cinese. Tuttavia, ciò non ha impedito a siti tecnici di altri paesi di importare e testare il modello, che ha ricevuto molte critiche a causa del software discutibile ad esso associato. Al momento del lancio, Intel ha annunciato che la disponibilità globale è in arrivo e ora sembra essere il momento.

che esso Utente Twitter chiaroveggente “momomo_us” Chi ha notato che il rivenditore statunitense Newegg ora ha un Asrock Challenger Arc A380 nella gamma. La scheda grafica Mini ITX è disponibile per il preordine e dovrebbe essere disponibile per la spedizione il 22 agosto. Ancora più interessante, tuttavia, è il prezzo di accompagnamento di $ 140, che si traduce in circa 1.800 SEK IVA inclusa.

rx6400.jpg

Come mostrano i test, le prestazioni dell’Arc A380 sono alquanto imprevedibili, ma nei giochi a 1080p possono essere spesso paragonate alle prestazioni della Radeon RX 6400 di AMD. Un gran numero di modelli di terze parti di quest’ultimo, con un prezzo più compreso tra $ 150 e $ 170, che è qualche centinaio di dollari in più rispetto al nuovo prodotto Arc “Alchemist”. I modelli Radeon RX 6400 nei negozi svedesi costano circa 2.300 SEK, che, IVA inclusa, corrispondono a circa 170 USD.

Intel ha chiaramente affermato che intende eguagliare i giganti della grafica affermati in termini di prestazioni per centesimo e che il livello dei prezzi dovrebbe essere basato su scenari in cui le schede grafiche Arc hanno le prestazioni peggiori. A giudicare dal prezzo dell’Arc A380, Intel sembra pensare che la riduzione del prezzo del 7-18% sia ragionevole, e resta da vedere se lo stesso vale quando i più potenti fratelli Arc entrano in scena. La data di uscita di quest’ultimo è ancora avvolta nel mistero.

READ  Nvidia Geforce GT 1010 è l'ultima

Leggi di più sull’Arco “Alchimista”: