TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Inghilterra: è troppo pericoloso revocare le restrizioni, afferma l’esperto

Secondo il professor Stephen Reacher, le condizioni per l’apertura sicura della società non sono più soddisfatte, Rapporti della BBC. Il motivo è la progressione della variante del virus indiano (che è chiamato il nuovo delta secondo il nuovo nome dell’Organizzazione mondiale della sanità). Gli esperti di Public Health England (PHE) stimano che la condivisione sia ora la variante virale dominante nel Regno Unito. La variante sembra essere più contagiosa della variante del virus britannico e i primi risultati della ricerca suggeriscono che il rischio di aver bisogno di cure ospedaliere è aumentato.

– Per gli standard del governo, è abbastanza chiaro che sarebbe sciocco continuare (ad aprire la società) dati i compiti che abbiamo ora. Stephen Reicher, che fa parte di un gruppo di esperti che fungono da consulenti del primo ministro Boris Johnson e del governo britannico, afferma che il rischio è molto alto.

– Dovrebbe riguardare i dati, non le date. Se pensi molto alle date, ti dipingi nell’angolo. Questo è quello che penso abbia fatto il governo.

Anche se la diffusione dell’infezione è bassa In termini di dimensioni della popolazione, la tendenza è stata rialzista nelle ultime settimane. Questo nonostante il fatto che più di tre quarti della popolazione adulta – 40 milioni di persone – abbiano ricevuto almeno una dose del vaccino. In Inghilterra, il numero di nuovi casi è raddoppiato nell’ultima settimana, sebbene la cifra di 5.765 di sabato sia stata leggermente inferiore a quella di venerdì. Tuttavia, non vi è un corrispondente aumento del numero di decessi e della necessità di cure ospedaliere.

READ  La Francia ha occupato più di cento teatri

Il primo ministro Boris Johnson aveva precedentemente indicato che l’avanzata dell’alternativa indiana potrebbe minacciare l’eliminazione definitiva delle restrizioni in Inghilterra il 21 giugno. Mercoledì, il primo ministro ha detto che agirà con cautela, ma al momento non vede alcun ostacolo alla revoca delle restrizioni. D’altra parte, la Scozia ha temporaneamente bloccato l’apertura della società.

Delta era il motore Nello scoppio dell’infezione in India in primavera. Non è chiaro se i rischi di contrarre una malattia grave e di finire in ospedale per i contagiati siano maggiori dei rischi di altri virus.

In Svezia ci sono meno di 40 casi di virus indiano e alcuni di questi non hanno nulla a che fare con i viaggi. Secondo l’epidemiologo di stato Anders Tegnell, è successo Non è stato stabilito in Svezia allo stesso ritmo rapido della variante britannica.

Anche i vaccini funzionano bene contro questa alternativa e, al di sopra di entrambe le dosi, forniscono un’ottima protezione. Anders Tegnell afferma: Se otteniamo un alto livello di copertura vaccinale, non c’è bisogno di temere.