TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In Germania sale il numero delle vittime: soccorsi subacquei morti

Il temporale che ha causato significative inondazioni e distruzioni e ucciso almeno 190 persone, principalmente nella Germania occidentale e in Belgio, si sta lentamente spostando verso est e ha un po’ ingannato. Lunedì, le condizioni meteorologiche dovrebbero migliorare significativamente nelle aree più colpite della Germania occidentale.

Tuttavia, il bilancio delle vittime in Germania è salito a 165 lunedì, quando le forze di soccorso hanno cercato nelle città colpite dozzine di persone ancora disperse, secondo l’Agence France-Presse. Molte delle vittime sono state trovate in cantine allagate dove hanno cercato di recuperare i loro oggetti di valore, mentre altre sono state trascinate lungo forti correnti d’acqua.

I subacquei stanno cercando

I soccorritori sono venuti in massa per valutare i danni agli edifici, ripulire le macerie e riparare le reti del gas, dell’elettricità e del telefono. In alcuni luoghi, la polizia ha utilizzato motoscafi e sommozzatori per salvare i corpi.

Per il sud della Baviera, la pioggia sembra continuare a cadere presto lunedì, diminuendo gradualmente e poi trasformandosi in tempo instabile per il resto della settimana.

– Spero che ci siamo lasciati alle spalle il peggio, afferma il ministro degli Interni bavarese Joachim Hermann (CSU) Trasmissione bavarese (BR) E promette di aiutare le persone colpite.

Martedì, il governo dello stato bavarese discuterà come saranno gli aiuti e quanto costeranno. Ma Hermann promette un rapido aiuto per costruire l’infrastruttura devastata.

– Non lasceremo queste persone nei guai, dice.

La questione clima è stata sollevata

La cancelliera Angela Merkel ha descritto la devastazione come “scioccante” quando ha visitato domenica la città di Schulde, devastata dalle inondazioni, nella Germania occidentale. Allo stesso tempo, ha invitato il mondo esterno ad accelerare l’azione per affrontare la crisi climatica.

READ  La Norvegia si sta aprendo di più: attraversare il confine diventa più facile

Il disastro ha spinto la questione climatica nell’agenda della Germania in vista delle elezioni parlamentari del 26 settembre, che segnano la fine dei 16 anni al potere della Merkel.

Gli esperti sostengono che il cambiamento climatico sta aumentando il rischio di inondazioni e li rende più forti.

selfie turistico

Il crescente numero di morti ha anche suscitato polemiche sul sistema di allerta meteo in Germania e sul fatto che le persone a rischio siano state informate in tempo.

Il livello dell’acqua è ancora alto in molti punti. All’interno di Monaco, il fiume Isar è aumentato di diversi metri e le autorità avvertono dei pericoli di inondazioni. Questo vale anche per il lago Königssee nella Germania sudorientale, dove centinaia di persone sono state evacuate ma non sono stati segnalati feriti.

Nella zona, molti turisti sono stati salvati dall’acqua questo fine settimana e, secondo Berish Randvank, anche la polizia ha dovuto investire risorse per impedire alle persone di raggiungere le aree più colpite per scattare selfie da strade e case allagate.

Max 50 anni

L’aumento del livello dell’acqua è anche motivo di preoccupazione in Austria.

A Salisburgo, il livello dell’acqua è aumentato in alcuni punti della città di Salisburgo, e in alcuni punti della città il livello dell’acqua è salito a otto metri sopra il normale domenica, ha riferito. ORF. A Zell am See, il pubblico è invitato a rimanere in casa e a non entrare in cantine o garage sotterranei. A Mittersell, tra Innsbruck e Salisburgo, i livelli dell’acqua sono più alti di quanto non lo siano stati per più di 50 anni e l’allerta frana rimane.

Anche qui si spera che il peggio finisca. Il cancelliere federale Sebastian Kurz e il suo vice Werner Kogler hanno promesso aiuti finanziari alle zone colpite.

READ  È probabile che la polvere esploda: migliaia di persone sono state evacuate

Le immagini di alcune parti dell’Austria, in particolare di Hallen e del Tirolo, sono scioccanti. Domenica, Kurz ha affermato che il governo federale farà tutto ciò che è in suo potere per aiutare le persone colpite.

Caravanserragli, alberi e detriti nella zona ripariale della Germania occidentale appena a sud di Bonn, dove le inondazioni hanno distrutto molte case. Foto: Boris Roessler/AP/TT

L'acqua ha allagato una strada nella città tedesca di Passau, vicino al confine con l'Austria.

L’acqua ha allagato una strada nella città tedesca di Passau, vicino al confine con l’Austria. Foto: AP/TT