TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il “Piano del giorno del giudizio” vola sulla Piazza Rossa mentre Putin celebra il Giorno della Vittoria

Il giorno della vittoria il 9 maggio ha un grande significato simbolico per la Russia e il suo leader, Vladimir Putin. Questa giornata è commemorata in memoria della vittoria sui nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Il presidente Putin ha a lungo dipinto l’Ucraina come una roccaforte dei nazisti e ha fatto capire al pubblico in Russia che i combattimenti in Ucraina riguarderebbero effettivamente la guerra contro il nazismo.

“I tentativi di placare l’aggressore alla vigilia della Grande Guerra Patriottica si sono rivelati un errore che è costato caro al nostro popolo”, ha detto Putin il 24 febbraio, annunciando quella che ha definito una “operazione militare speciale” in Ucraina.

Non ripeteremo più un errore del genere.

Sarà il 9 maggio Presenta una parata militare su larga scala a terra e in aria. Con i missili balistici intercontinentali che attraversano le strade con carri armati e altri veicoli da combattimento e 11.000 soldati, i caccia Tu-160 e i bombardieri strategici voleranno.

Ma anche un aereo che non si vedeva durante una parata militare dal 2010: il cosiddetto Doomsday Il-80.

Il-80 è un centro di comando dell’aviazione per trasportare il comando militare russo e il presidente Putin in caso di guerra nucleare.

Il tenente colonnello Peter Leiden Allo Swedish National Defense College, che per quattro anni ha servito come addetto alla difesa svedese per l’Ucraina, dice di non voler spiegare troppo l’intera faccenda, ma osserva che la Russia è stata “scossa dalle armi di distruzione di massa” in altri contesti.

-Potresti voler dimostrare di avere la capacità di pilotare tali velivoli senza pilota e che lo stai facendo per la prima volta in dodici anni è ovviamente meraviglioso. Non è detto che sarà legato alle armi nucleari, ma l’idea non è lontana. I russi amano le insinuazioni.

READ  La polizia è sotto inchiesta a Minneapolis per l'omicidio

Lo dice Peter Leyden Naturalmente, l’Occidente comprende che la Russia ha capacità nucleari e sta sfruttando la minaccia:

Ma se lasci che una potenza nucleare la faccia franca – e continui a farlo – con ciò che vediamo in Ucraina, diventa una scusa sia per la Russia che per altre potenze nucleari attuali e potenziali che puoi farla franca con qualsiasi cosa. Non si può lasciare che la capacità delle armi nucleari determini tutto.

Peter Leiden ha anche affermato che quando l’Ucraina ora chiama il tradizionale esercito russo, non è così potente come voleva la Russia:

– C’è anche molta aria, dice.