TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il governo della coalizione israeliana sta per cadere

Il leader del partito Mansour Abbas ha cercato di persuadere il Senato a consentire al partito di continuare la cooperazione di governo con sette partiti sionisti, ma la leadership religiosa chiede che il governo riveda le procedure di routine al Monte del Tempio prima che la lista possa unirsi alla coalizione.

Secondo l’accordo di coalizione, centinaia di miliardi di corone saranno investiti in infrastrutture e forze dell’ordine nel settore arabo israeliano, che comprende il 20% della popolazione del paese. Ora è possibile che queste riforme vengano fatte deragliare.

due settimane fa La coalizione del primo ministro Naftali Bennett ha perso la maggioranza quando l’MK di destra ha lasciato il partito di Bennett e si è unito all’opposizione. Da allora, il governo possiede esattamente la metà dei 120 seggi alla Knesset.

Ora sarà Raam a decidere quando e se cadrà il governo e quando si terranno le nuove elezioni. I partiti di opposizione ebraici hanno solo 54 seggi e devono ottenere il sostegno di tre parlamentari arabi per far cadere il ministero di Bennett una volta per tutte.

Tuttavia, questo fa parte della cosa Che entrambi i partiti arabi siano molto riluttanti ad andare alle urne, in parte a causa delle loro scarse aspettative, e in parte perché le nuove elezioni probabilmente porteranno al potere la figura dell’odio degli arabi israeliani, l’ex primo ministro Benjamin Netanyahu.

READ  L'ambasciatore della Lituania ritiene che anche la Svezia possa fermare il gas