TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Il Dif ha ottenuto la vittoria più importante della stagione” • L'articolo di Mats Wennerholm dopo Moura Djurgården

Aggiornato il 21.35 | Pubblicato 21.35

Dopo nove vittorie casalinghe consecutive, il Djurgården ha rotto l'incantesimo alla Smedeggraaf Arena di Mora.

Ma è stato un dramma decisivo al di là di qualsiasi altra cosa abbia visto fino ad oggi, visto che il Djurgården ha vinto 6-5.

Penso che questo potrebbe essere stato ciò che ha deciso l'intera serie di semifinali.

Questa partita ha tutto ciò che fa amare a così tante persone le qualificazioni dell'Allsvenskan.

Un successo strepitoso fin dall'inizio.

Ma mi chiedo quanto costerà alla fine la prima sconfitta casalinga di Moura dal 4 febbraio?

Il fuoricampo di Moura è stato fondamentale per assicurarsi il quinto posto nella serie e tre vittorie casalinghe hanno mandato l'AIK in pausa nel quarto.

Hanno perso solo una delle ultime diciannove partite davanti ai propri tifosi.

Questa sera il pubblico di casa attendeva con ansia un altro ballo con il tifo, che si riferiva alle parole di Richard Genge dopo la grande battaglia che ha concluso la partita dei quarti di finale contro l'AIK.

– Un sabato sera a Dalarna Senza ballare non c'è molto di cui rallegrarsi, riassunse allora Ging.

Ludwig Rinsfeldt ha segnato il 2-0.

È andato subito sul 2-0

Ma contro il Djurgården non c'era molto da ballare all'inizio della partita.

Djurgården è già stato eliminato al primo turno.

Si è ristretto immediatamente dopo due minuti.

Non solo perché il difensore del Djurgården Kevin Karlsson ha segnato l'1-0 per il Djurgården deviando in porta e mandando la palla sul cross più vicino.

READ  Boden e Karlskrona possono trasmettere le loro partite

Noah Steen ha ricevuto una patetica espulsione, quando inspiegabilmente si è lanciato contro Viktor Eklund mentre stava per festeggiare il gol chiave.

Ha dato al Djurgården un vantaggio numerico e il punteggio è stato di 2-0 dopo che Ludwig Rinsfeldt ha colpito di testa un calcio di ritorno davanti alla porta.

A quel punto non erano passati nemmeno quattro minuti.

Quindici minuti prima, Kevin Karlsson aveva segnato il suo secondo gol e il Djurgården era passato 3-0.

Pensavo che la teoria fosse morta per sempre

Questo non significa che il gioco sia finito.

Ogni volta che una squadra va in vantaggio per 3-0, mi vengono in mente le vecchie sagge parole di Hakan Sodergren.

– Non esiste situazione più difficile nell'hockey su ghiaccio di un vantaggio di 3-0, ha affermato Sodergren durante una conferenza stampa in qualità di commentatore esperto di TV3 da sempre.

Con questo, ovviamente, non si riferiva alla squadra che realizza il 3-0 a due minuti dalla fine, ma alla squadra che conduce presto con gli stessi numeri.

Esattamente la posizione conquistata dal Djurgården, dove è più facile iniziare a scommettere sul risultato piuttosto che sul 4-0.

Questa partita ha seguito questo schema, con Moura che ha realizzato il 3-1 e il 3-2, dando vita alla partita per un po'.

Ma la cosa strana di questa sera è che il Djurgården si è ripreso di nuovo, quando ha fatto un'altra mossa e si è assicurato un nuovo vantaggio di tre gol all'inizio del terzo periodo.

Quando il difensore Alexander Ytrell ha segnato il 6-3 poco più di un minuto dopo l'intervallo, ho pensato che la teoria di Hakan Sodergren fosse stata abbandonata per sempre.

READ  Gol base lontano da terra lontano dalle partite di Coppa dei Campioni!

Non ce l'aveva.

Alexander Ytrell.

La vittoria più importante della stagione

In soli diciotto secondi, prima Mance Karlsson ha segnato 6-4 e poi il vecchio campione dello Zoo Henrik Eriksson 6-5.

A quel punto, mancavano poco più di undici minuti e Mora aveva guadagnato abbastanza energia per alimentare un intero esercito di conigli Duracell.

Faceva così caldo che pensavo che stasera sarebbe scattato l'allarme antincendio per la seconda volta.

Il dramma si è svolto quando Moura ha colpito il palo due minuti dopo la riduzione e ha continuato a premere per il pareggio fino al fischio finale.

Djurgården, che è arrivato così vicino alla sconfitta, ha ottenuto la vittoria più importante della stagione.

Ora hanno riconquistato l'importantissimo vantaggio casalingo e possono godersi una giornata libera a Moura domenica per poi poter giocare la prossima partita lunedì, senza l'enorme pressione a cui sarebbero stati sottoposti se avessero perso stasera.

Ho imparato a non sottovalutare Moura, che ha perso 2-0 nei quarti di finale contro l'AIK.

Ma qualcosa mi dice che questa vittoria è stata la chiave perché il Djurgården raggiungesse la finale del campionato svedese.