TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il clima in Spagna: temperatura da giugno a gennaio

Due grandi regioni intendono iniziare a importare acqua

Aggiornato il 08.12 | Pubblicato il 2024-02-08 08.14

Il mese scorso è stato il mese più caldo in Spagna da quando sono iniziate le misurazioni nel 1961.

La temperatura si è avvicinata ai 30 gradi in alcune zone, secondo il Servizio Meteorologico Nazionale AMET.

Secondo il servizio meteorologico, la temperatura media di gennaio è stata di 8,4 gradi, 2,4 gradi sopra la norma del mese e 0,4 gradi sopra il record precedente stabilito nel 2016.

La temperatura ha raggiunto o superato i 20 gradi in 400 stazioni di misurazione meteorologica, quasi la metà di tutte le stazioni di misurazione del paese, a gennaio, ha riferito l'Agence France-Presse.

I bagnanti hanno riempito le spiagge nel gennaio 2024, quando le temperature venivano generalmente misurate a giugno.

Temperatura di giugno a gennaio

La temperatura massima a Valencia è stata di 29,5 gradi, a Murcia è stata di 28,5 e vicino a Malaga, nel sud, di 27,8. Queste sono le temperature che vedi tipicamente a giugno.

Il clima insolitamente caldo ha portato le persone verso le spiagge e i caffè all’aperto in Spagna, ritardando l’inizio della stagione sciistica e aggravando un anno di siccità nel nord-est della Catalogna e nel sud dell’Andalusia.

Potrebbe dover importare acqua

Sia la Catalogna che l'Andalusia hanno un piano per importare acqua potabile via nave, se inferiore non è migliore.

Nella regione di Barcellona colpita dalla siccità, le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza la scorsa settimana dopo tre anni di piogge insufficienti.

READ  La violenza dei coloni minaccia anche Israele

– Ci troviamo di fronte ad una situazione molto complessa, ha affermato il ministro dell'Agricoltura Luis Planas dopo che è diventato noto il record di calore.

Calore record per otto mesi consecutivi

I record della temperatura globale sono stati battuti anche nel mese di gennaio – l’ottavo mese consecutivo, secondo il servizio climatico Copernicus dell’Unione Europea.

La temperatura media del mese scorso è stata di 13,4 gradi, 1,2 gradi in più rispetto al secondo gennaio più caldo del 2020.

In contrasto con le temperature insolitamente elevate nell’Europa meridionale, la regione nordica ha registrato temperature record di basse temperature e record di freddo.

Una barca abbandonata sul fondo del bacino idrico di Sao a Vilanova de Sao, una decina di miglia a nord di Barcellona.  Una siccità storicamente grave significa che il bacino ha solo il 5% della sua capacità rimanente.  Secondo gli esperti la siccità è dovuta ai cambiamenti climatici.