TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Chelsea ha ospitato la finale della Premier League – DN.SE

Il Chelsea era in finale nel 2008 e nel 2012, l’ultima volta che aveva vinto. A Istanbul il 29 maggio, la squadra londinese incontrerà il compagno di squadra della Premier League, il Manchester City.

Riesco a malapena a descriverlo a parole. Stasera è stata una grande prestazione in una partita molto dura. “Sapevamo che sarebbero usciti e avrebbero dato tutto quello che potevano”, ha detto a BT Sport il capocannoniere Mount.

La domanda è quante persone hanno creduto nella finale del Chelsea, viste le impressionanti statistiche del Real Madrid in Champions League con quattro vittorie dal 2014.

Ma sotto la guida del nuovo allenatore L’amministrazione di Thomas Tuchel, ha sostituito Frank Lampard a gennaio, e il Chelsea è davvero salito.

Il Chelsea ha avuto la particolarità di segnare gol fuori casa nell’1-1 del Real Madrid la scorsa settimana.

Ma il capitano del Real Madrid, il centrocampista Sergio Ramos, è tornato alla formazione titolare dopo una feroce lotta con un intervento chirurgico al ginocchio, altri due infortuni e il virus Covid-19. Il 35enne ha saltato dieci partite e ha iniziato solo due su 22 questa primavera.

Ramos era stabile, ma al 28 ‘non era nella lista dei gol quando Kai Havertz del Chelsea ha colpito l’arrogante portiere Thibaut Courtois. La palla ha colpito la traversa ed è rimbalzata in aria. Il collega attaccante tedesco di Havertz Timo Werner è riuscito a saltare facilmente e scuotere la testa 1-0 da solo sulla linea di porta.

Sarebbe stato un grande bersaglio se fosse entrato, dice il Monte di Havertz. Ma si è allontanata dal bar. Ho detto a Timo (Werner) che doveva essere sembrata un’eternità prima che la palla colpisse.

READ  Montreal ha vinto il primo turno contro Winnipeg

Karim Benzema è un giocatore del Real Madrid Ha avuto due occasioni da gol nel primo tempo. Inizialmente è stato un tiro dello stesso portiere del Chelsea Edward Mindy ed è stato in grado di tirarlo dal palo sinistro. Benzema poi annuì e Mandy era lì e lanciò la palla oltre la traversa.

All’inizio del secondo tempo Havertz del Chelsea aveva due posizioni taglienti, ma la prima volta ha accennato alla traversa e poi Courtois ha bloccato il tiro tedesco con un paio di gambe. In seguito Courtois parò anche un tiro di N’Golo Kante in posizione pericolosa.

E il Chelsea ha giocato secondo lo slogan “gli attacchi sono la migliore difesa”, e al Real Madrid non è stato permesso di venire con troppi attacchi e ha rifiutato fino a quando la squadra spagnola non ha portato la palla in porta nel secondo tempo.

Il gol è arrivato 2-0 all’85 ° minuto quando Christian Pulisic ha passato la palla a Mason Mount, che ha messo la palla in rete.

Avremmo potuto segnare tanti gol. Il nostro obiettivo era mantenere la porta inviolata contro questa squadra, che ha molte opzioni offensive. Nella ripresa siamo stati decisamente meglio. Il capitano del Chelsea Cesar Azpilicueta ha detto a BT Sport: Abbiamo avuto più possibilità che abbiamo perso, ma abbiamo lottato duramente.