TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ricercatori criticano il rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità sull’origine del virus Corona – FitnessCapsradion Nehter

Sono molto deluso dal fatto che non siano stati in grado di accedere a più dati e che abbiano potuto condurre un’indagine adeguata. Quello che hanno fatto hanno fatto, ma devono fare molto di più, dice Magnus Evander, professore di virologia all’Università di Umeå.

I ricercatori in Australia, Francia, Spagna, Austria e Stati Uniti criticano, tra le altre cose, per non aver testato il sangue delle banche del sangue per vedere se il virus circolava nella popolazione prima della scoperta dell’allora sconosciuta malattia respiratoria. In un paziente l’8 dicembre 2019 a Wuhan, in Cina, la malattia è stata successivamente chiamata covid-19.

Hanno anche indicato che per poter cancellare la diffusione del virus dal laboratorio di sicurezza di Wuhan, dove hanno lavorato con il Coronavirus, il sequenziamento dei Coronavirus con cui hanno lavorato e gli esami del sangue con i livelli di anticorpi dei dipendenti prima del è segnalato un focolaio. Thomas Bergstrom, professore di microbiologia clinica presso l’Accademia Sahlgrenska di Göteborg, concorda con questa critica.

– Non può essere spazzato sotto il tappeto. È un evento molto grande con Covid-19 e ci sono molti punti interrogativi sulla fase iniziale, e poi ci sono molti ricercatori che ora stanno ponendo queste domande e vogliono presentare i dati, dice.

La professoressa di epidemiologia Theia Fischer presso l’Università di Copenaghen partecipa al team internazionale dell’Organizzazione mondiale della sanità. Ha risposto via e-mail a Vetenskapsradion che non capiva le critiche, poiché il rapporto descrive che il team ha incontrato il capo della banca del sangue a Wuhan e successivamente ha richiesto uno studio alla banca del sangue.

READ  "Scendere di nuovo richiede molto lavoro" - Ostrobothnia - svenska.yle.fi