TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I passaporti dei vaccini contraffatti vengono venduti illegalmente nel mercato delle criptovalute

L’ultimo attentato è avvenuto venerdì a Milano. Numerose persone sono state arrestate e la polizia finanziaria ha sequestrato passaporti governativi falsi che erano stati venduti in gran numero tramite un elaboratore di telegrammi. I venditori hanno chiesto il pagamento in criptovaluta. La polizia italiana sospetta che in diversi casi siano stati coinvolti anche medici disonesti rilasciando certificati di vaccinazione falsi.

– Questo mercato è davvero esploso, dice Lucia Muscari, capo della Polizia Poste di Genova.

Un’unità di polizia che gestisce il traffico mobile 24 ore su 24, le intercettazioni e lo spionaggio di Internet. Di recente, un diciassettenne è stato arrestato per aver venduto falsi passaporti governativi online. In un mese ha guadagnato oltre 200.000 corone svedesi.

– Lucia Muscari dice coloro che vogliono acquistare passaporti governativi, che hanno poca intenzione di farsi vaccinare, ma hanno accesso a palestre e ristoranti e altri luoghi pubblici, luoghi di lavoro, ecc. senza test governativi.

Regole rigorose rendono gli esercizi più attraenti

L’Italia sta ora introducendo nuove regole più severe per i passaporti, che non possono più essere testati invece che vaccinati. Questo rende i passaggi governativi illegali ancora più attraenti.

– Qui troviamo una grande offerta e una forte domanda non solo in Italia ma anche in Europa. Fabio Ferrari, che lavora nell’unità speciale della polizia, afferma che il diciassettenne che abbiamo arrestato era un collaboratore di hacker russi.

Mostra chat e fatture con uno sconto unico per le famiglie che vogliono ordinare passaporti falsi per tutti.

– Ciò di cui le persone non si rendono conto è che consegnano i loro documenti d’identità e pazienti a persone profondamente canaglia e queste informazioni vengono rivendute, afferma Fabio Ferrari.

READ  Christine Lagarde avverte di un ritorno anticipato

Si verificano anche passaporti falsi con nomi fittizi o storici come Adolf Hitler.

Sette milioni non sono stati vaccinati

L’Italia ha un alto tasso di vaccinazione, il 77% è completamente vaccinato e molti sono in attesa di una seconda o terza dose. Ma con la sua vasta popolazione di 60 milioni, sette milioni non sono ancora stati vaccinati.

– Ecco perché la nostra missione è così importante, nella lotta contro l’epidemia, per fermare i falsi passaggi governativi, afferma Lucia Muscari:

– Altrimenti lasceremo entrare inconsapevolmente coloro che non sono stati vaccinati.