TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I media mondiali sul primo ministro Magdalena Anderson

Non è altro che un sì, ma pur sempre una storica.

L’elezione di Magdalena Anderson ha fatto notizia sui media internazionali e ha causato una certa confusione.

“Il frammentato parlamento svedese ha riconosciuto la successione di Lofven con un margine di un voto”, ha scritto Politico.

“La Svezia: diventa storia”, dice il norvegese Viji.

“La Svezia vota a favore Magdalena Anderson La prima donna Primo Ministro “, afferma la BBC, che era in qualche modo contenuta nello stile britannico.

L’annuncio di Rickstock della socialdemocratica Magdalena Anderson come nuovo Primo Ministro ha fatto notizia in tutto il mondo.

“Tutti gli altri paesi nordici – Norvegia, Danimarca, Finlandia e Islanda – hanno capi di governo donne”, ha scritto Al Jazeera.

Canali TV Al Jazeera La Svezia sottolinea il fatto notevole che nonostante sia stata una democrazia per 100 anni, è ancora la prima donna a ricoprire quella posizione:

“Tutti gli altri paesi nordici – Norvegia, Danimarca, Finlandia e Islanda – hanno capi di governo donne”.

“Questo evento è una pietra miliare per la Svezia, che per decenni è stata vista come uno dei paesi più progressisti in Europa quando si tratta di uguaglianza di genere”, ha scritto l’agenzia di stampa AP.

Confusione per termini

Molti nei media sono confusi sul sistema svedese, il che significa che Anderson diventa primo ministro nonostante il fatto che la maggior parte dei membri abbia votato no.

“Anderson ha perso il sondaggio di mercoledì”, scrive la BBC.

“Ma è stato eletto comunque perché secondo la legge svedese la maggioranza dei membri non può votare contro di lui”.

La BBC descrive il background di Magdalena Anderson come una nuotatrice d’élite. La British Public Service Agency afferma che le sfide che deve affrontare sono scoraggianti.

“I partiti di opposizione di destra hanno dichiarato che non si candideranno alle elezioni suppletive”.

Magdalena Anderson si chiama bulldozer

La CNN americana descrive le difficoltà nel governare il governo di sinistra di Anderson con un budget di destra.

“Sebbene abbia consolidato la sua base di potere e negoziato attraverso la crisi del budget, Anderson deve affrontare sfide significative”, ha scritto il canale di notizie.

“Si chiama bulldozer”, scrive l’italiano Corriere E cita Ylva Johansson (S) ha salutato e sfondato un tetto di vetro. “Ma nel percorso del neonato premier è sorto subito un problema”, conclude il quotidiano.

Elezione e partenza lo stesso giorno

“La prima donna primo ministro svedese mette fine al governo di coalizione poche ore dopo l’autunno”, scrive. Mail giornaliera Ed elenca le maggiori fluttuazioni di oggi. “Lei è stata eletta”. “Il Partito dei Verdi e il Partito Centrale hanno ritirato il loro sostegno”. “Sarà costretto a dimettersi e si terrà un nuovo referendum”.

“Elezioni e partenza nello stesso giorno”, abbreviato in tedesco Giornale della Germania meridionale In una scatola.

Radio della Danimarca La giornata si conclude con un’analisi:

“La politica svedese non riguarda ciò che dici, ma chi sei.

Il francese Figaro scrive che la Svezia è stato l’ultimo paese della regione nordica ad avere un primo ministro donna. “Dopo che 337 uomini hanno governato dal 1876, Magdalena Anderson ha accolto un “giorno speciale”.

READ  La grande sconfitta dell'Occidente in Afghanistan

“Un giorno la regina potrebbe avere un’altra possibilità”, scrive il giornale.

“Efficiente ed Energico”

Piattaforma politica Scrive Politico Magdalena Anderson è stata una figura chiave nella socialdemocrazia svedese dalla metà degli anni ’90.

“Come ministro delle finanze, ha la reputazione di essere una persona competente ed energica che non rifugge da discussioni difficili”.

Politico sta ricreando uno degli ultimi scontri a Rickstock, ospitato da Anderson come ministro delle finanze.

Il membro moderato Jan Ericsson in seguito l’ha accusata di non essere in grado di dare alcuna risposta, tirando invece verso i suoi avversari.

– John Eriksen È triste se penso di essere un oratore molto acuto, ” ha risposto Magdalena Anderson.

– Comunque, ho apprezzato i nostri scambi.

francese Le Picaro.

Il nuovo primo ministro svedese si è dimesso sette ore dopo, secondo Dawn Marks Radio. “Vuole essere primo ministro, non un mediatore impotente nella guerra civile”.
Posta quotidiana inglese.
Il Guardian ha richiamato l’attenzione sul fatto che Magdalena Anderson si è dimessa poco dopo essere stata eletta.

Il finlandese Yle ha chiesto cosa sia realmente accaduto in Svezia.

https://www.vg.no/nyheter/utenriks/i/7dxmq9/gaar-av-som-statsminister-i-sverige-fremstaar-som-veldig-rotete

Magdalena Anderson durante il Congresso socialdemocratico.

CNN americana.

Italianska Il Corriere della Serra.

Tyska Süddeutsche Zeitung.

Al Jazeera.

Danese Extraplaccato

Pubblicato: