TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ladri di sabbia ricevono multe salate in Sardegna

I funzionari locali hanno detto sabato che 41 persone avevano rubato oggetti da spiaggia come sabbia e conchiglie del peso di circa 100 kg. I furti devono essersi verificati in varie occasioni e le multe sarebbero state superiori a 30 000 corone svedesi.

La sabbia bianca della Sardegna è molto pregiata ed è severamente vietato prenderla. Per anni, gli isolani si sono lamentati del fatto che le persone stanno saccheggiando le risorse naturali dell’isola. La BBC scrive che i turisti stanno versando sabbia in bottiglie da conservare come souvenir o aste online.

Come parte di La polizia militare e doganale in Sardegna monitora aeroporti e porti e controlla i siti Web per rilevare le vendite illegali. I turisti che trasportavano bottiglie di sabbia sono stati sorpresi durante i controlli doganali.

Secondo la BBC, la polizia afferma di aver scoperto di recente dozzine di annunci di vendita online di articoli prelevati illegalmente dall’isola del Mediterraneo. Gli imputati sono stati denunciati alla polizia sarda e multati ai sensi della legge regionale dell’isola. Finora quest’anno, la polizia ha multato più di 130.000 corone svedesi – 13.000 euro. Se i beni rubati sono finiti, saranno restituiti al luogo in cui sono stati presi.

READ  Nuova opportunità WRC per Oliver Solberg