TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I contabili cercano di giocare a calcio | G.P.

Lunedì la Juventus è arrivata alla Borsa di Milano. Il motivo non è l’acquisizione o il successo inaspettato di un giocatore straordinario, ma puramente commerciale. Il club, o meglio la società di investimento che ha indossato i suoi colori, è stato in prima linea nel lanciare una nuova Super League europea, che è stata rapidamente identificata come un’opportunità per aumentare i rendimenti.

La felicità avrà vita breve. L’indignazione di tutti i tifosi europei ha trasformato il campionato in un super incidente in due giorni. Comunque per il momento. Gli esperimenti vanno avanti da decenni e sono perfettamente allineati con lo sviluppo del calcio moderno. Alcune squadre sono diventate prodotti internazionali. Gli abiti da club sono venduti come qualsiasi altro marchio di lifestyle e le offerte televisive e pubblicitarie sono più basate finanziariamente rispetto alla vendita di biglietti ai fan fedeli.

Tutto è iniziato nel 1992 quando i migliori club inglesi hanno fondato la Premier League. Le entrate televisive sono finite con i grandi club, di proprietà di finanzieri e oligarchi, mentre quelli piccoli sono stati filtrati. Fondamentalmente ha influenzato il gioco. La durezza del blocco scivoloso che ha solcato i progetti di fango durante la trasmissione extra di punta in bianco e nero della mia infanzia è stata sostituita da mercenari per uno stipendio immaginario, ei biglietti sponsorizzati dalla classe media si sono sparpagliati in mezzo all’odore di pesce e patatine fritte .

leggi di più: Il senso di classe non viene dagli accademici

Dal punto di vista dei proprietari di capitali, è un’idea ovvia creare un’industria calcistica chiusa senza essere completamente ancorati al sistema dei campionati e al movimento di gioco.

Come tutti gli altri mercati, il capitale è concentrato in un numero sempre minore di mani e il numero di club che si alternano per vincere il campionato diminuisce ogni decennio. Gli sviluppi sono simili in Italia, Spagna, Francia e Germania. L’ultimo decennio ha creato situazioni “il vincitore prende tutto” in cui alcuni club registrano costantemente vittorie su pacchetti, punti, titoli e acquisti di giocatori.

READ  Riepilogo live delle finali del giorno 4

Con costi più elevati, i proprietari vogliono proteggere i loro miliardi, il valore della squadra del Manchester United è nello stesso ordine del costo di sviluppo di un nuovo modello di auto. Ovviamente, tali investimenti non sono rischiosi come le partite di calcio. Dal punto di vista dei proprietari di capitali, è un’idea ovvia creare un’industria calcistica chiusa senza essere completamente ancorati al sistema dei campionati e al movimento di gioco.

Ma una tale disposizione scava la propria tomba. Un campionato senza radici può certamente acquistare giocatori brillanti, ma allo stesso tempo il gioco porta nervi, appeal e persino piattaforma di business. I giocatori diventano artisti circensi come Harlem Globrotters, che a un certo punto è divertente da guardare, ma a nessuno dei team importa. Quando i dintorni pelvici sono inclini alla morte e perdono il fascino che un tempo li rendeva interessanti.

leggi di più: Adam Curtis Movies Magazine per una nuova era?

L’esito negativo è un’indicazione di quanto lontano questi finanzieri, vestiti da appassionati di sport, siano venuti dallo sport.

L’esito negativo è un’indicazione di quanto lontano questi finanzieri, vestiti da appassionati di sport, siano venuti dallo sport. Non capiscono che una squadra di calcio non è un investimento e il battito del cuore dei tifosi è in coda come la corsa all’oro. Per non parlare di quando alcuni contabili cercano di castrare il gioco.

Oggi, tutte le squadre d’élite fanno offerte a prezzi elevati con giocatori e leader che sono stati a lungo soldati stranieri. Con una o due adorabili eccezioni – un Torbjorn, un Totti, un Gerrard – i tifosi sono l’unico centro fedele del club. Quando i tacchi del Liverpool suonano come “non camminerai mai da soli”, non stanno cantando per la società di investimento che possiede il club. Cantano l’un l’altro.

READ  "C'è un tempo per tutto in questa vita"

Questa volta, i proprietari del club non sono riusciti a creare il proprio circo aziendale. Il fallimento li fermerà, ma solo per un breve periodo. Tuttavia, il vero calcio, il popolare gioco da molti milioni di dollari e bellissimo sopravviverà a ogni attacco come questo. Potrebbe anche esserci una reincarnazione in una forma sana, liberata dalle forze che sono state parassite per così tanto tempo.

G.P. Non perdere nulla da Kultur!

Puoi ricevere tutte le nostre notizie culturali, rapporti, discussioni e recensioni direttamente sul tuo telefono sotto forma di breve preavviso facendo clic sul pulsante segui accanto al tag culturale. Sul cellulare puoi trovarlo in fondo all’articolo e in alto a destra dell’articolo.