TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I bambini ucraini sono costretti a diventare soldati dell'esercito russo

I bambini ucraini sono costretti a diventare soldati dell'esercito russo

Secondo il difensore civico per i diritti dell'infanzia in Ucraina, sono stati rapiti tra i 200.000 e i 300.000 bambini e giovani. Finora ne sono stati identificati 19.546, ma solo 400 di loro hanno potuto tornare in Ucraina.

SVT ha incontrato Rostislav, un adolescente costretto a frequentare un campo giovanile militare dove è stato addestrato per diventare un soldato russo.

Guerra in Ucraina

  • Oscar Johnson: Ecco come la Russia può sfruttare il suo vantaggio

  • Tamara e Lyudmila

    La vita quotidiana dopo l’occupazione russa: “Non so come sarà il domani”

– Ogni mattina dovevamo cantare l'inno nazionale russo. Dice: Se non cantiamo, saremo puniti.

Alla fine, Rostislav è riuscito a fuggire dal campo con l'aiuto dell'organizzazione Save Ukraine, che lavora per riportare in Ucraina i bambini rapiti. Ciò include spesso bambini socialmente vulnerabili provenienti dalle aree dell’Ucraina occupate dai russi. Molti di loro vivevano in istituti. Dal momento che hanno pochi o nessun parente, c’è meno rischio che qualcuno li cerchi.

“Succede sistematicamente”

– I bambini vengono sistematicamente addomesticati. Ci sono prove che i loro documenti ucraini sono stati cambiati in russi, e spesso i loro nomi e cognomi sono cambiati per renderli difficili da trovare, dice Vladislav Havrilov, un investigatore di crimini di guerra per le pubbliche relazioni dell'esercito ucraino.

Attraverso fonti aperte, lui e i suoi colleghi hanno trovato 60 campi dove i bambini ucraini vengono indottrinati e ricevono nuovi documenti di identità.

“Questi campi non si trovano solo lungo il confine ucraino, ma in tutta la Russia, anche fino a Vladivostok nell’Asia orientale”, afferma Havrilov, mostrandoci le foto delle strutture e la loro ubicazione su una mappa interattiva.

Gli adolescenti vengono mandati nei campi

Mentre i bambini più piccoli vengono adottati dalle famiglie russe, gli adolescenti vengono mandati in altri campi gestiti da gruppi paramilitari dove vengono addestrati per diventare soldati.

READ  "Nessuna vendetta potrà riportarla da noi."

– Si tratta di giovani tra i 14 ei 17 anni che dovrebbero essere una fonte di mobilitazione per la guerra dell'esercito russo in Ucraina, dice Vladislav Havrilov.

Ascolta Rostislav parlare del tempo trascorso al campo giovanile russo nel video.