TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I bambini sono morti di tossine dopo l’evacuazione

La famiglia afghana è volata via da Kabul dopo l’ingresso dei talebani.

L’evacuazione in Polonia si concluse in tragedia.

Due figli sono morti dopo aver mangiato zuppa di funghi velenosi in un campo profughi.

La famiglia appartiene a migliaia di afgani che hanno collaborato con le forze alleate durante la guerra in Afghanistan – e quelli che sono stati evacuati dal Paese in mezzo al caos quando i talebani hanno lanciato un attacco a sorpresa contro la capitale.

La Polonia ha fatto volare la sua famiglia da Kabul il mese scorso su richiesta della Gran Bretagna, scrive l’Associated Press. Il padre della famiglia lavorava per gli inglesi.

Ma il viaggio della vita si è concluso nel cuore della notte.

Tuttavia, dopo il viaggio dei funghi

La scorsa settimana, tre dei figli della famiglia – un bambino di cinque anni, suo fratello di sei e una sorella di 17 – si sono improvvisamente ammalati gravemente in un alloggio per rifugiati a Podkova Lijna, vicino a Varsavia.

I medici sono stati in grado di diagnosticare rapidamente l’avvelenamento da funghi.

La famiglia aveva catturato una mosca maligna, pensando che fosse un fungo commestibile, e ci aveva cucinato sopra una zuppa, AP scrive.

Campo profughi in Polonia.

Il bambino di cinque anni è morto in ospedale mentre i medici lottavano per la vita del fratello di sei anni. Ha subito un trapianto di fegato, ma neanche la sua vita è stata salvata.

Nella tarda serata di venerdì, è stato riferito che anche lui è morto per avvelenamento.

READ  Il telefono di Macron potrebbe essere stato hackerato da un software israeliano

La sorella diciassettenne del ragazzo è guarita ed è stata autorizzata a lasciare l’ospedale. Un’altra coppia della famiglia con quattro figli doveva essere stata curata in ospedale ma si è ripresa.

Secondo i medici, la quantità di veleno nella zuppa di funghi era meno dannosa per gli adulti con una massa corporea maggiore, AP scrive.

Anche piccole quantità di agarico di mosca dannoso sono pericolose da mangiare. Il veleno colpisce principalmente i reni e il fegato.

sospettati di reato

Il pubblico ministero polacco ha avviato un’indagine preliminare per sospetta negligenza o pericolo per altri. Il personale dell’alloggio dei rifugiati è stato interrogato sul caso.

La famiglia ha vissuto nella struttura durante la quarantena obbligatoria a causa delle restrizioni COVID-19.

“L’avvelenamento è una tragedia, ma non è stato causato dalla negligenza nell’accogliere i rifugiati”, ha detto il ministro dell’Interno polacco Mariusz Kaminski all’inizio di questa settimana.

I media polacchi hanno riferito che le razioni di cibo potrebbero essere state troppo scarse nell’alloggio dei rifugiati e che quindi la famiglia è andata nella foresta in cerca di qualcosa da mangiare.

Le autorità hanno rifiutato.

In un altro incidente in un altro alloggio per rifugiati vicino a Varsavia, quattro uomini afgani sono stati curati in ospedale dopo aver mangiato funghi velenosi.

La flora fungina dell’Europa spesso differisce da quella a cui sono abituati i nuovi arrivati ​​dai loro paesi d’origine e diversi avvelenamenti simili si sono verificati in Germania e in altri paesi negli ultimi anni, secondo l’Associated Press.

“Agarico di mosca travestito” – un fungo velenoso mortale che può essere facilmente confuso con molti funghi commestibili.

Agarico svedese pericoloso mosca bianca

Nei casi in cui le persone mangiano funghi velenosi in Svezia, le mosche bianche sono solitamente le colpevoli.

READ  L'orgoglio di Soweto, il centro commerciale Jabulani, saccheggiato e distrutto

Nella foresta svedese può essere confuso con un fungo. E per i raccoglitori di funghi dall’Asia, ad esempio, la mosca bianca è molto simile al fungo, un fungo commestibile, scrive TT.

È come se troveremo i finferli in Malesia, afferma il direttore medico Christine Edmark presso il Centro informazioni sui veleni (GIC) al TT.

Afferma che la maggior parte delle persone che riferiscono un GIC dopo aver provato nausea o vomito dopo aver mangiato funghi non hanno mangiato nessuna delle varietà velenose.

– Molto spesso si tratta di funghi che sono cotti male o sono diventati vecchi.

Inserito: