TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hans G. Lindsock, profilo al trotto e comproprietario, insegue la sua prima vittoria di V75 in otto ore

Hans G. Lindzkock, profilo di Trotting e comproprietario, insegue il suo primo successo di V75: “Tutto è solo un bonus”

Pubblicato:
Aggiornato:

1 su 4 | Foto: Michael Rosenkist / TR Built, Glass Corstrand

Hans G. Lindschkock crede molto nelle sue otto ore sulla V75.

Ha disegnato

Un mese fa, l’ambasciatore vincente di ATG, Hans G. Lindskock, ha lasciato il semaforo verde sul V86 con le sue otto ore parzialmente possedute.

E ‘stato un grande successo.

Ora fa il suo debutto sulla V75.

– Il mio amico, la leggenda dell’allenamento Bjorn Lindblom, ha fatto miracoli con lei, dice Lindsak, 73 anni.

Hans G. Lindsak è senza dubbio uno dei personaggi più famosi del paese.

Pochi riuscirono a sfuggire alla voce familiare delle trasmissioni al trotto.

Oggi, dal 2013, lavora come ambasciatore vincente per la società di giochi ATG, dove saluta settimanalmente milioni di vincitori, tra le altre cose, la V75.

Possiede molti cavalli da molti anni, ma quello che sta accadendo ora nella vita di Hans G. Lindschwick – non l’aveva mai sperimentato prima.

Il successo è garantito su V86

Murray, di cinque anni, ha trascorso circa otto ore ad allenare il suo buon amico Bj ன் rn Lindblom.

Da Geckero alla partenza finale alla V86 (17 marzo), Hans G. Lindschkock ha dato il via alla vittoria promessa con il mento e il cavallo in parte posseduto – una speranza che si rivela molto motivante.

Sebbene non fosse molto appassionato di corse, è stato in grado di lasciare gli altri cavalli a una distanza ragionevole durante la corsa.

READ  Ora i vecchi tram sono spariti, danneggiando i binari

– Vuole che sogni il futuro, ha detto Lindsak il giorno dopo la vittoria.

È passato più di un mese e il 76enne allenatore Jorn Lindblom pensa che sia ora di iniziare con la V75 a Holstadt.

Insegue il primo successo della V75: “A Fairy Tale”

Partendo dalla 10a corsia dietro l’auto nella quarta sezione (v 75-4) ci vogliono otto ore – su una distanza di 2.140 metri.

La gara è un tentativo della finale Diamond Mare, che si concluderà nel fine settimana (29 maggio) dell’Elite Race di Solvalla.

Il sottile effetto che è venuto prima da Hans G. Lindschweck sulle possibilità di vittoria del cavallo non è certo questa volta certo – ma è chiaro che ha molta fiducia nel suo cavallo – nonostante la situazione.

– Questa è davvero una favola dall’inizio. Il mio amico Bjorn Lindblom è sceso al piano di sotto quando il cavallo aveva tre anni in Danimarca e l’ha portata a casa. Ho avuto l’opportunità di unirmi, mi sono comprato una gamba. Non ha nemmeno fatto un passo dall’inizio, quindi voglio rendere omaggio al lavoro che Bjorn ha fatto con lui, ha fatto miracoli. Le abbiamo detto dall’inizio che sarebbe stato un vantaggio solo se fosse arrivata all’inizio. Ora ha messo in fila le vittorie e dice che inizierà con la V75 e dice di più sulle gare del sabato a Hallstot:

– Più recentemente, ha avuto una situazione difficile a Holstadt e ha finito con molta energia, oltre a molti schienali noiosi durante la gara. La situazione non è delle migliori, ma se è giusto per lei, può sicuramente esserci, ma so quanto può andare storto. Sulla V75 può galoppare, colpire o non essere abbastanza, ma mi fido ancora di lei. Possiedo molti cavalli da anni, ma questa è la prima volta sulla V75. Immagina se potesse iniziare il weekend dell’Elite Race, che vittoria per Bijou.

“In fondo, credo”

Sabato sei un po ‘nervoso?

– No, puoi chiamarmi non lo so o ti piace, ma è così divertente. Sebbene questa sia una favola, provo un profondo senso di disagio e non mi sono mai sentito così prima. Tra le altre cose, Kali è un futuro cavallo d’élite intelligente e di solito è difficile da battere. So che potrebbe essere una terribile delusione sabato e potrebbe non essere abbastanza brava, ma allo stesso tempo potrebbe aver superato gli altri. In fondo, credo. Inoltre, diretta da Kevin Oscarson, vedo questa gara giovanile come un grande vantaggio.

Per molti, l’allenatore Bjrn Lindblom potrebbe essere un nome sconosciuto, ma va ricordato che l’allenatore 76enne è stato attivo in Italia.

Jokersrow ha vinto diverse gare importanti sul suolo svedese professionistico, tra cui il Travertby svedese (1981 con Nino Blazing).

– È davvero una leggenda in questo contesto e uno dei più grandi nomi di tutti i tempi nel trotto svedese. Ci conosciamo da molti anni e sono rimasto molto colpito dal modo in cui ha ottenuto otto ore. Mi ha chiamato il giorno dopo e mi ha detto che stava camminando al pascolo e quel giorno stava molto bene.

Doppia celebrazione per Hans G. Lindsaw?

Le gare di trotto svedesi si svolgono regolarmente senza spettatori a causa dell’epidemia in pratica.

Ma sabato potrebbe ancora essere un grande piacere per Hans G. Lindsaw.

– Sabato è il compleanno di mia moglie e abbiamo invitato molti amici a casa. Ci guardiamo in giardino, è bello avere la torta della principessa e bere. Spero che alcuni degli ospiti rimarranno fino alle 17:27 e guarderanno la gara con noi.

READ  Devi visitare almeno una volta le 15 più grandi panetterie italiane a Toronto

Bjrn Lindblom possiede attualmente solo due cavalli nella sua lista di addestramento, entrambi in parte di proprietà di Hans G. Lindscock.

– L’ho comprato anche da Baker DR. Veniva dall’Italia e inizialmente gli allora proprietari italiani volevano che iniziasse a colpo sicuro, cosa che gli era stato permesso di fare. Ma Bjorn non pensava di essere pronto, ma ora ha due vittorie consecutive ed è abbastanza bravo in quelle partenze. Penso che potrebbe essere meglio di otto ore, è prenotato per il tentativo di seconda classe domenica prossima, quindi vediamo se arriva, conclude l’ambasciatore.

Pubblicato:

Continuare a leggere

Iscriviti alla newsletter di TravoColon

Circa il più caldo al mondo del trotto – ogni venerdì!