TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli svedesi hanno tagliato i depositi a Indycar

“Scott è stato così veloce, forte che abbiamo potuto vincere di nuovo”, ha detto Dickson dopo la sua quinta vittoria al Texas Motor Speedway, Fort Worth. Dickson ha dominato la gara, avanzando su 206 da 212 giri. Ma McLaughlin è stato molto forte alla fine e alla fine era indietro di soli 0,26 secondi. Ha parlato del successo del nuovo arrivato nella prima corsa ovale della sua carriera.

– Meravigliosa maledizione per inseguire Dickson. McLaughlin ha detto che ero orgoglioso e che la squadra aveva una strategia perfetta.

La prima gara ovale della stagione, a poco più di 51 miglia dalla guida a velocità di oltre 350 chilometri all’ora, è stata interrotta da un temporale con conseguente annullamento delle qualificazioni. La disposizione di partenza era secondo il programma del torneo. È possibile eseguire un solo allenamento prima della gara. Erikson ha iniziato nono e Rosnqvist 18.

Rosenqvist è partito male, è salito al secondo posto ed era in una posizione eccellente per il suo primo grande successo sulla pista ovale. Ma dopo aver fatto girare James Henschliffe, il canadese è scivolato contro il muro. È stato un cartello giallo e uno scalo cruciale, un momento sfortunato per entrambi gli svedesi.

Lascia cadere la ruota posteriore

Rosenfest ha commesso un errore fatale che gli è costato dieci posizioni.

“Sfortunatamente, ho sbloccato un po ‘nella mia scatola di immagazzinaggio e non volevo davvero andare alla ruota posteriore sinistra”, spiega in un comunicato stampa.

Erikson, che era al sesto posto prima dei suoi ultimi 47 giri, ha perso (!) La ruota posteriore destra quando si è fermata. In piedi nel magazzino, tra le altre cose, Rosenqvist costrinse a passare nel prato.

READ  Cavani allunga con il Manchester United

Rosenqvist ha avuto problemi con lo sfarfallio durante gran parte della gara. Negli ultimi giri non ha avuto possibilità di avanzare ma ha perso il tredicesimo posto. Il suo compagno di squadra Bato Ward, in Messico, è arrivato terzo in gara.

– Sarebbe stato davvero bello oggi. Ma le cose accadono sempre in Indycar e devi stare con loro fino in fondo, dice Rosenqvist.

Erikson sembrava essersi sbarazzato dell’Oval Ghost e stava andando bene nella battaglia per i primi posti. Ma ancora una volta, le speranze sono state deluse dopo che lo sfortunato magazzino si è fermato e relegato al 19 ° posto.

– Avevo una velocità molto buona in macchina. Sfortunatamente, Erikson dice sui social media che la chiusura del magazzino rovina la nostra giornata.

Già stasera, gli svedesi hanno la possibilità di vendicarsi quando è prevista una seconda gara per il fine settimana in Texas.

Altro da INDYCAR: Herta ha la sua quarta vittoria in Indycar della sua carriera (26 aprile 2021)

JavaScript deve essere abilitato per riprodurre il video

SVT non supporta la riproduzione nel tuo browser. Pertanto consigliamo di passare a un altro browser.

Colton Hertha ha segnato la sua quarta vittoria Indecar della sua carriera immagine: Bilderan / Jasin Finloff