TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli imputati assolti dai cartelli dell’AIK contro la polizia

Copia stampata di Dagens Nyheter, 05/05/2021 11:37

Titolo originale dell’articolo: https://www.dn.se/sport/atalade-frias-for-aik-banderoller-mot-polisen/

Due sostenitori dell’AIK assolti in tribunale distrettuale da cartelli relativi alla partita dell’AIK. Galleria fotografica.

Foto: Linnea Rheborg / Bildbyrån

Due persone accusate degli striscioni esposti all’AIK Heel in Friends Square nel 2019, diretti alla polizia che ha sparato a morte a Eric Torell.

I due sono stati assolti in tribunale distrettuale dall’accusa di grave diffamazione e grave minaccia nei confronti di un funzionario.

Una persona tiene i cartelli, l’altra è coinvolta nello smistamento quando vengono ripiegati sugli spalti. Ma entrambi dicono di non sapere cosa c’è scritto su di loro.

Il tribunale distrettuale ha ritenuto che non vi fosse alcun sostegno nell’indagine perché le persone sapevano in anticipo cosa c’era sui segnali e ritiene che non lasciasse alcun ragionevole dubbio sul fatto che avessero visto ciò che era scritto su di essi.

Pertanto, il tribunale non ritiene che possano essere ritenuti responsabili per diffamazione o minaccia.

Il testo è stato aggiornato.

Ⓒ Questo materiale è protetto dalla legge sul copyright

READ  Shock finlandese: sconfitta in Coppa del Mondo contro il Kazakistan