TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Eurovision, onorare Raffaella Carrà è "la cosa più triste della storia...

Eurovision, onorare Raffaella Carrà è “la cosa più triste della storia…

Il più emozionante, il più dispiaciuto, il più amato. Sempre e almeno Raffaella Carrà, la regina incontrastata La prima notte dell’Eurovision (con un boom di ascolti e i primi 10 concorrenti, leggi qui)Anche se è scomparso il 5 luglio (luglio). Sui social in tanti si sono lamentati della sua mancata esibizione all’Eurovision Made in Italy, che sarebbe sembrata naturale e dovuta a un artista leggendario che aveva sempre creduto nell’Eurovision.

Così le aspettative di onorare l’artista scomparso erano molto alte Lo ha annunciato due giorni fa Laura Bossini (ecco l’articolo). Tuttavia, è molto spiacevole che il brevissimo sipario della notte dell'”Eid” sia diventato un boom. La memoria di Rafa Nazionale è durata solo 28 secondi Con una citazione da una delle sue canzoni più famose mentre i tre leader ballavano. Le chiusure delle tende con Mica, Cattelan e Puccini imitano il gesto iconico sulla nuca di Cara.

La protesta è iniziata subito sui social. Troppo breve, troppo poco per un grande artista che ha dato tanto da mostrare in Italia e in Europa. Molti dei tweet provengono da coloro che affermano che sarebbe stato meglio lasciarlo in pace se il ritmo veloce della trasmissione non avesse consentito un tributo adeguato.

“La più triste venerazione che la mente umana abbia mai immaginato. È mai stata. Nella storia del mondoQualcuno ha scritto. “Raffaella Cara non si può escludere in pochi secondi. Tu che hai sponsorizzato così tanto l’Eurovision anche quando non era un fenomeno di massa come lo è oggi, meriti ancora più rispetto! Tranquillo Rafa, per noi sei a Torino”, ha scritto un altro utente di Twitter.Non è un saluto per lei. Mi merito un po’ di più ascensore. sono molto arrabbiato‘, ha notato un tifoso spagnolo.

READ  Ecco le associazioni sportive della contea che ottengono più soldi attraverso Gräsroten

“Raffaella Cara ha riportato l’Eurovision in Italia e l’Italia all’Eurovision. Questo “omaggio” che le è stato dato non è degno. Ma come fai a sbarazzartene anche tu in 30 secondi? Stiamo scherzando? ” Le persone sono grate per la bellezza‘ ha detto un altro tweet.

Toelettatura e foto di Instagram

Cinzia Marongio

Leggi anche:

La temibile performance di Faye Romer, il video di vendetta di Deodatus

Aumenta i voti. Tutti simboleggiano l’orchestra Kalush ucraina. 10 finalisti. Malgioglio.. liberato