TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È stato arrestato il proprietario di una fattoria in Italia dove a giugno la mano di un lavoratore migrante indiano è stata mozzata e lasciata morire.

È stato arrestato il proprietario di una fattoria in Italia dove a giugno la mano di un lavoratore migrante indiano è stata mozzata e lasciata morire.

Il 19 giugno, Satnam Singh stava lavorando in una fattoria nel Lazio, vicino a Roma, quando la sua mano è rimasta così gravemente intrappolata in un macchinario agricolo da strapparsela. Dopo l'incidente, il lavoratore migrante di 31 anni è stato abbandonato davanti a casa sua, con il braccio mozzato posto in una cassetta della frutta accanto, senza che il proprietario della fattoria chiedesse aiuto. Singh morì in seguito in ospedale dopo che sua moglie finalmente chiamò un'ambulanza.

Dopo le indagini della polizia Secondo questo, il proprietario della fattoria è stato ora arrestato LaStampa. Il suo comportamento lo ha reso colpevole di “trattamento disumano”, scrive il procuratore Giuseppe Molfeez LaStampa.

“La condotta appare chiaramente e deliberatamente finalizzata a insabbiare l'accaduto a tutti i costi”, scrive Molfies nel mandato di arresto.

Un'inchiesta medica sulla morte di Satnam Singh ha inoltre confermato che il 31enne è morto per perdita di sangue e sarebbe sopravvissuto se i soccorsi fossero stati chiamati prima.

L'incidente ha suscitato indignazione in Italia e portato a grandi manifestazioni in diverse città, dopo che il proprietario dell'azienda agricola ha incolpato Singh per l'incidente in un'intervista televisiva, scrivendo che “la sua negligenza è costata cara a tutti”. Repubblica di La.

Abilitato all'incidente Più luce In contrasto con le pessime condizioni di gran parte del settore agricolo italiano, che è in gran parte controllato dalle organizzazioni mafiose, migliaia di lavoratori migranti lavorano in condizioni disumane.

Anche i lavoratori sono molto importanti per il settore. Secondo le statistiche dell’organizzazione agricola italiana Coldretti, nel 2022 il lavoro nero rappresentava quasi un terzo della produzione agricola italiana. tendenza.

READ  Triple 18/4 18/4 di oggi "Northern Derby & Champions...

Gurmuk Singh, leader di un folto gruppo di lavoratori indiani che operano nel territorio laziale dove è avvenuto l'incidente, ha accolto con favore la notizia che il proprietario dell'azienda agricola è stato arrestato. Repubblica di La.

– Aspettavamo questa notizia ed eravamo arrabbiati. La cosa peggiore che ha fatto il proprietario è stata lasciare Satnam Singh davanti a casa senza portarlo in ospedale. Può succedere un incidente, ma non chiedere aiuto è inaccettabile, ha detto Singh al giornale.