TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È l’ultima volta che Anel Ahmedujik ha suonato per Malme FF?

Il super talento di MFF: “È triste”

Pubblicato:

Foto: Ludwig Tanman / Bildbyron

Calcio

MALMÖ. Anil Ahmedujik è tornato in buona forma dopo la panchina.

Probabilità / Percentuale Percentuale Qual è stata la tua ultima partita nell’arena?

– Questo è troppo, dice il centrocampista di MFF.

Una settimana fa, Anel Ahmadotsik è stato messo in panchina per la prima volta da John Doll Tomason.

Il 21enne centrocampista ha iniziato tutti i tornei tranne uno (quando è stato sospeso) perché Dan ha preso il comando quasi 1,5 anni fa, ma non ci è riuscito come l’anno scorso ed è stato responsabile di molti errori.

Dopo la partita, Ahmadotsik ha giocato meglio contro Kalmar nell’ultima gara e con una vittoria per 2-1 sull’Elfsborg giovedì, è stato il migliore in campo.

– Joan mi conosce bene. È stato fatto saggiamente da lui, buon risultato. L’ho preso esattamente. Mi avvantaggiano e va a vantaggio del club.

Hai bisogno di quella sveglia?

– Ho bisogno di quella motivazione. Ero un po ‘rilassato nelle prime quattro partite, non così aggressivo. Dopo la panchina, sono diventato di nuovo aggressivo. Solo i forti possono uscirne. È bello essere il migliore.

“Allora hai una cattiva pianificazione”

Il MFF segna ancora (1-0) su tiro dalla distanza di Jonas Nutson, che spacca Ahmedotsik (stavolta Joe è qui per Berkett).

– Se non sai che mi lanceremo lanci lunghi, hai una cattiva pianificazione.

Ma non voleva accusare Elfsborg di aver letto male.

– Molto difficile da fermare.

Sei spesso sorpreso che ci siano obiettivi?

READ  Requisiti per i certificati governativi nei luoghi di lavoro in Italia.

– No. Sono molto bravo a dividerlo, e Jonas è molto bravo a buttarlo via. Continua.

Deve essere zero prima della partenza

Ahmadotsik è stato circondato da forti voci di scambio per sei mesi e si prevede che sarà la vendita più costosa di sempre da AllSvenscon.

Ci sono rapporti che è già praticamente pronto per l’italiano Atlanta.

Secondo MFF c’è solo una partita prima dell’Europeo, contro l’Oripro, e quando l’Allsvenscon riprenderà, la maggior parte delle finestre di trasferimento, comprese le italiane, sono aperte.

Questa è la tua ultima partita in campo?

– È possibile. Vediamo a luglio quando si apre la finestra.

Percentuale di probabilità / rischio che questa sia l’ultima partita?

– Non voglio mettere un numero. Ma è molto di più, sorride Ahmed Hodzik.

Il MFF non ha avuto la porta inviolata in una partita A-Team nel 2021.

Lo farai prima di partire?

– Sì.

Hai solo una corrispondenza?

– Faccio più richieste (ride).

“La sua tragedia”

Ahmed Hotsik è tornato al MFF dopo essere stato ceduto in prestito la scorsa stagione, facendo enormi progressi quando è stato nominato il giovane giocatore dell’anno nel gala a tempo pieno e di calcio di quest’anno. Inoltre, è diventato un oro del campionato svedese.

Tutto davanti a medici vuoti durante le epidemie (tranne la partita di Europa League contro il Wolfsburg a febbraio).

Come ti fa sentire?

– La sua tragedia. È buffo che abbiamo 5.000 spettatori a Skanson e più di 23.000 a Ica.

Ma il giorno in cui tornerai qui, sarà affollato?

– Sì, si spera.

Foto: Ludwig Tanman / Bildbyron

Pubblicato:

Continuare a leggere