TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Durante il primo test nucleare si è formato un semicristallo

Quando la prima bomba atomica al mondo è esplosa nel deserto fuori Los Alamos, negli Stati Uniti, la torre di prova alta 30 metri è completamente evaporata. Sabbia del deserto e cavi di rame a pochi chilometri si sciolsero in un istante. È stato creato un materiale completamente nuovo, che conteneva silicio, rame, calcio e ferro, e ha chiamato l’esperimento trinitite – trinità.

Ora i fisici hanno scoperto un minuscolo semicristallo di grano nella trinitite rossa. Questo è unico perché quasi tutti i semicristalli conosciuti sono prodotti in un laboratorio. Il risultato è stato pubblicato sulla rivista PNAS Questa settimana.

Nessuno credeva al cristallo

Il quasi-cristallo è stato scoperto in un esperimento dall’israeliano Dan Shetzman nel 1982 e ha vinto il Premio Nobel per la Chimica nel 2011. All’inizio, alcune persone credevano in Dan Schechman perché quel tipo di cristallo non dovrebbe essere nei libri di testo.

Oggi vengono prodotti 300 diversi tipi di semicristalli. Alcuni anni fa, è stato scoperto il primo semicristallo naturale, su un meteorite conservato in uno stand in un museo a Firenze, in Italia.

Gli oggetti erano nel quartiere

Il semicristallo ora scoperto in un’area di trinitite è stato creato per la prima volta dagli esseri umani, anche se per caso. Le alte temperature e le alte pressioni hanno reso possibile un buon accesso alla silice dal deserto di sabbia, al rame dai cavi e a una torre di prova di ferro completamente perforato nell’esplosione. Ma ci sono ancora domande senza risposta su come sia successo.

– Un prerequisito per la formazione di semicristalli è che non dovrebbe esserci ossigeno e come questo processo possa essere senza ossigeno, gli autori dell’articolo non hanno potuto rispondere, afferma Caesar Bay Gomez, un chimico strutturale a Uppsala, che ricerca semi -cristalli.

READ  La moda italiana chiede 3 miliardi di euro al governo

Alla ricerca di caratteristiche uniche

Questo è un tipo di materiale completamente nuovo, con pochissima conoscenza per i ricercatori.

– Per prima cosa dobbiamo comprendere appieno la struttura dei semicristalli e ora esploreremo se esiste una proprietà personale che detengono solo i semicristalli. Caesar Bay Gomez dice che non lo sappiamo ancora.

Dice che la speranza è quella di scoprire un campo magnetico completamente nuovo di semicristalli. Ma perché usarli?

– Secondo i ricercatori, l’immaginazione è uno strumento importante, ma l’immaginazione non è sempre sufficiente. Cento anni fa, nessuno avrebbe potuto immaginare gli smartphone. Caesar Bay Gomez afferma che dobbiamo trovare nuovi prodotti e trovare nuove applicazioni.