TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Discussione: Prestiti start-up per i giovani che vogliono entrare nel mercato immobiliare

Si chiama prestito iniziale ed è un prestito garantito dal governo rivolto a chi acquista per la prima volta con solvibilità, scrivono Johan Niehus e Sylvia Michel.

I giovani che vogliono allontanarsi da casa incontrano requisiti elevati che di fatto escludono chiunque non provenga da un background intraprendente. Ora la politica deve lavorare per garantire che un’intera generazione non venga lasciata al freddo.

Con l'aiuto della società di analisi Evidens, HSB ha esaminato quanto è necessario risparmiare ogni mese per acquistare la propria casa. In cima alla lista, ad esempio, c'è Stoccolma, dove un giovane deve risparmiare più di 11.600 corone svedesi al mese per cinque anni per poter acquistare una casa propria. Ma anche fuori dalle grandi città i requisiti sono elevati, a Umeå circa 7.600 SEK al mese per cinque anni e a Linköping poco più di 3.300 SEK.

Alcune persone la pensano così La soluzione è mettersi subito in coda per l’alloggio ed evitare di contrarre prestiti. Ma per i giovani senza un background intraprendente, queste opzioni non sono così semplici. Non puoi unirti a molte code per l'affitto prima dei 18 anni, e se non hai genitori che possano contribuire con i soldi per un deposito in contanti, ci saranno ancora prestiti vuoti o un mercato secondario costoso.

Come scrivere un saggio di dibattito

C'è un'altra possibilità, una proposta che è stata attentamente studiata e pronta per essere lanciata. Si chiama prestito iniziale ed è un prestito garantito dal governo rivolto a chi acquista per la prima volta con solvibilità. In questo modo potete prendere in prestito fino al 95% del valore della casa, il che riduce notevolmente l'orizzonte di risparmio dei giovani. Ad esempio, a Stoccolma da 11.600 corone al mese per cinque anni scendono a 1.700 corone.

READ  Le vendite di schede grafiche sono le più basse degli ultimi decenni

Molti giovani nel Värmland Coloro che desiderano fare domanda per lavoro e istruzione in altre località della Svezia devono affrontare soglie elevate che mettono un freno alle loro ambizioni. Non è qualcosa che riguarda solo il singolo individuo, ma riguarda l’intera società.

Il settore immobiliare sta attualmente affrontando la peggiore crisi dagli anni ’90. Non si costruisce quasi nulla e ci vorrà molto tempo prima che le nuove case siano pronte. Le conseguenze sono una maggiore carenza di alloggi, che rende più difficile per i giovani trasferirsi dove sono disponibili lavoro e istruzione.

Con un prestito iniziale, sarà così Ciò non solo ha consentito a 400.000 acquirenti per la prima volta di varcare la soglia della propria casa, ma ha anche contribuito a stimolare la costruzione di alloggi. Perché se vogliamo affrontare la crisi abitativa, dobbiamo costruire più alloggi e offrire maggiori opportunità ai giovani di allontanarsi da casa. Poi i politici responsabili devono agire, e qualsiasi altra cosa chiuderebbe la porta alla prossima generazione.

Johan Niehus

Presidente dell'Associazione HSB

Silvia Michel

Presidente del consiglio di amministrazione di HSB Värmland