TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Di gran lunga, Aranäs è scappato da RIK

Di gran lunga, Aranäs è scappato da RIK

Robert Ladan nel match tra Aranäs e Redbergslid. Foto: Michael Erichsen / BILDBYRÅN.

L’HK Aranäs ha davvero perso la partita casalinga di stasera contro il Redbergslids IK. Kungsbackal ha avuto il maggior vantaggio con 12 gol e alla fine ha vinto 37-28 in una partita che è stata decisa dopo 40 minuti.

Aranäs, fedele alla sua (non) abitudine, finì presto in svantaggio. Szymon Dzialakiewicz ha segnato 1–3 per Redbergslid in un’apertura che riguardava principalmente i calci di rigore. Solo quando Robert Ladan ha segnato al sesto calcio di rigore della partita è stato rotto il vantaggio del portiere. Daniel Bergqvist all’Aranäs si è dovuto accontentare di inserire solo rigori in questa partita e ne ha presi 6 su 8 (tuttavia, tre sono finiti nelle mani del RIK al ritorno).

In RIK, Dzialakiewicz era dietro la maggior parte degli attaccanti: 9 gol e 5 assist. Ma Aranäs ha fatto irruzione negli ultimi 10 minuti del primo tempo e questo è stato al limite. Il RIK non riesce a fermare l’attacco 7 contro 6 di Aranäs e Jonas Haugsgjerd sfrutta lo spazio dalla fascia destra. D’altra parte, Ladan si è evoluto nel match sempre di più. I padroni di casa hanno preso un vantaggio di 17-14 nel primo tempo dopo che Oscar Joelson del RIK ha tagliato il punteggio all’ultimo secondo.

– Siamo ripartiti piano, ma questa volta abbiamo più scioltezza rispetto alle altre partite. “Ma siamo indietro e stiamo recuperando il ritardo… e Berka salva il rigore, ottieni una spinta da loro”, ha detto Robert Ladan a C More durante la pausa.

ha portato 12 gol

Aranas esce forte nel secondo tempo e il contropiede guidato da Ladan (10 gol) decide la partita. Il RIK è rimasto bloccato ripetutamente nella difesa d’allerta di Aranäs (RIK ha commesso 16 falli tecnici). Ladan si è rotto e ha segnato 25-17 e tre minuti dopo Johann Eriksson ha segnato 28-18. Al massimo, Aranäs ha giocato con 12 palloni (34-22) e Philip Johnson (8 assist) e Mikel Beck Jorgensen, che ha giocato con la forza dell’unità, hanno avuto un ruolo importante nel tiro.

READ  Vuoi un pubblico nella finale CL

La partita è finita 37-28 dopo aver chiuso l’ultimo quarto. Aranäs – che è stato criticato per essere noioso – vale davvero la pena guardarlo quando lo fai bene. Un’altra trasferta attende il Redbergslid sabato, quando la squadra farà visita all’Eskilstuna Guif.

HK Aranäs – Redbergslids IK 37–28 (17–14)

Aranas: Robert Ladan 10, Jonas Haugsgerd 6, Philip Johnson 4, Rasmus Niemann 4, Mikkel Junggard Beck Jorgensen 4, Peter Donaldson 3, Johan Eriksson 2, Tobias Svantsson 1, Kevin Johansson 1, Victor Rodin 1, Tobias Ljungmark 1.

Redbergslid: Szymon Dzialakiewicz 9, Marko Lasica 4, Oskar Joelsson 3, Anton Schultze 3, Samuel Lindberg 2, Mario Lipovac 2, William Höghielm 2, Ludvig Högberg 1, Linus Löfgren 1, Anton Gustafsson 1.