TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Avviso rosso (Netflix)

Cosa ottieni se mescoli la presa in giro di Deadpool con i piani di cottura dei personaggi Fast & the Furious e la ravvivi con un sacco di Pink Panther, National Treasure e il piccante pastiche di James Bond? Riceverai una notifica rossa. L’ultimo progetto miliardario di Netflix. La storia inizia durante una cospirazione artistica a Roma, dove il maestro ladro Nolan Booth (Reynolds) cerca di rubare una delle uova più preziose sepolte con Cleopatra. All’improvviso, l’agente dell’FBI (!) John Hartley mostra che negli ultimi anni ha viaggiato fino in Italia per catturare un uomo diverso da se stesso, in mezzo a tutto questo c’è il personaggio “Vescovo”. Per mettere le mani su, bellissimo uovo d’oro.

Ryan Reynolds ha ora preso la “pausa perfetta” dalla sua carriera di attore, avendo interpretato Deadpool in tutti gli altri film dopo Deadpool. Soltanto. Devi considerare che il rock in realtà fa la stessa cosa.

Red Notice inizia davvero come qualsiasi commedia d’azione, e ci sono sentimenti come stanchezza, pigrizia, letargia, formule inimmaginabili e convenzionali, in cui a nessuno importa dell’originale, dei mormorii o dei personaggi vivi e profondi. Ryan Reynolds Art Thief Deadpool o Mano libera, Dritto. Di bell’aspetto, intelligente, profondamente stuzzicante, infantile e talentuosa. Tutto ciò che dice è sempre divertente e, come la spiegazione di Wade Wilson, va veloce e ha molti suggerimenti per rompere la quarta parete. Booth fa spesso riferimento ad altre immagini, il che rende il tono dell’annuncio rosso un po’ strano all’inizio.

Ci sono rivolte in tutto il mondo e ovunque, ovviamente, ci sono quelli che dovrebbero essere fucilati o picchiati.

The Rock, d’altra parte, è altrettanto divertente quanto il soggetto dei suoi luppoli Fast Character. Al contrario, è molto duro, un po’ arrogante, duro, forte e rispettoso. Dal momento che la sua capanna del corpo è così grande ora che non può più correre, il regista Rawson Marshall Durber (Dodgeball / Skyscraper) usa Booth per creare una sorta di commedia basata sul contrasto sulla sua abilità giocosa e agile di Parker. In mezzo a tutto questo, Gal Gadot (Wonder Woman) interpreta il ruolo di Bishop of the International Super Thief, e il suo personaggio è sicuramente bello, sexy, incredibilmente insidioso e molto assertivo. Nessuno dei tre personaggi principali che abbiamo visto fino ad ora 70.000 volte ha davvero una qualità, ed è un po’ triste che questi attori non siano i migliori e meritino qualcosa che non faccia direttamente rime frenetiche. Prevedibili, ottusi, in attesa del personaggio che interpretano già da anni.

READ  Conferenza dei legislatori statali italo-americani che assegnano borse di studio per l'istruzione e l'atletica
Avviso rosso
Il regista di The Rock Roller Skyscraper non vuole altro che gettare le basi per una serie di film molto popolare.

Detto questo, le altre qualità del Red Notice sono leggermente migliori di quanto mi aspettassi. Il regista di grattacieli Rawson Marshall Durber cerca di creare qui il suo James Bond, proiettandomi come spettatore tra Mosca, Londra, Cile, Roma e molti luoghi più o meno esotici, immergendomi nella musica con scatti presi da uno di Daniel. Ci vuole un grande sforzo per creare immagini 007 greche ed eleganti, “buone”. L’attenzione si concentra su ambienti lussuosi, bei vestiti che si adattano perfettamente, fotografia deliziosa e azione ad alta quota. Reynolds e The Rock hanno entrambi combattuto come hanno fatto davvero, e il sistema di ballo è stretto e bello, con oltre il 99,9% dei film che hai visto girati qui nell’ultimo anno. L’impalcatura crolla mentre Reynolds si getta tra i pavimenti, The Rock gli lancia intorno le guardie carcerarie in Russia, quindi il sudore gocciola via e Gale Kedot spinge la siepe italiana nella catena di montaggio.

Da parte sua, il bando rosso non è particolarmente male, ma mai buono. C’è una scena faccia a faccia con Hartley e Booth con un toro, che assomiglia a quello che Henrik Peterson ha fatto in Word, ma nel complesso è un film statico piuttosto noioso senza cervello, cervello o personaggio originale. Ad esempio, è meglio di un esercito di 6 sotterranei o morti, ma d’altra parte non dice molto.