TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Avvertenza: l’epidemia di mal d’inverno di questa stagione è ormai iniziata

Avvertenza: l’epidemia di mal d’inverno di questa stagione è ormai iniziata

Svezia

Il monitoraggio dell’Autorità sanitaria pubblica mostra la continuazione della malattia del vomito invernale in questa stagione. “Ciò significa che si prevede che la diffusione dell’infezione aumenterà nel prossimo futuro, sia nella comunità che nel settore sanitario”, ha scritto l’autorità in un comunicato stampa.

Le statistiche dei laboratori del paese e le ricerche su 1177.se mostrano che la diffusione delle malattie invernali ha acquisito slancio nella comunità e che la stagione è ormai iniziata. I casi della malattia possono verificarsi durante tutto l’anno, ma di solito si osserva un aumento significativo del malessere invernale tra novembre e aprile.

– Non si può dire fino a che punto sarà lo spread. L’anno scorso abbiamo assistito a un’epidemia prolungata, quando relativamente molti casi sono stati segnalati alla fine della stagione. All’inizio della pandemia di COVID-19 si sono verificati pochissimi casi di mal d’inverno, ma le ultime stagioni sono state più attive rispetto a prima della pandemia. Resta da vedere se questa tendenza continuerà, afferma Else Ydering, epidemiologa dell’Agenzia norvegese per la sanità pubblica.

Il mal d’inverno è altamente contagioso

Il virus che causa il mal d’inverno è altamente contagioso e può diffondersi tra le persone e attraverso gli oggetti presenti nell’ambiente. Una buona igiene delle mani è una delle misure più importanti per proteggersi dalle infezioni, sia nel settore sanitario che nel resto della società. Seguendo buone procedure igieniche è possibile ridurre il rischio di infezione tra i pazienti ospedalizzati.

– Elsie Yedring afferma: – Il rischio di ammalarsi e di diffondere l’infezione ad altri si riduce quando ti lavi le mani con acqua e sapone.

READ  Le professioni con un carico fisico elevato hanno una salute peggiore - Örebronyheter

Pulisci le mani con molta attenzione

Le persone affette da vomito invernale o che sospettano un’infezione, ad esempio dopo essersi prese cura di una persona malata, dovrebbero prestare particolare attenzione all’igiene delle mani e non dovrebbero maneggiare il cibo che altri mangeranno. Le persone con sintomi dovrebbero limitare il più possibile il contatto fisico con gli altri.

È anche importante che ci sia la possibilità di lavarsi le mani nei luoghi in cui si riuniscono molte persone, ad esempio nelle scuole, negli asili nido e in altri ambienti pubblici per prevenire la diffusione dell’infezione. Nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli asili nido dovrebbero essere utilizzati asciugamani di carta, non asciugamani di stoffa.

La maggior parte dei disinfettanti per le mani non ha un effetto sufficiente contro il virus del vomito invernale. Spesso ci sono grandi quantità di virus che devono essere eliminati. Si consiglia pertanto una pulizia accurata con acqua e sapone.

Fatti/Malattia del vomito invernale

  • Il mal d’inverno è causato dal calicivirus. Il virus è altamente contagioso e una persona malata può espellere grandi quantità di virus nelle feci e attraverso il vomito.
  • Il virus può sopravvivere a lungo nell’ambiente e diffondersi, ad esempio, attraverso i tessuti.
  • Il periodo di incubazione è di 12-48 ore. I sintomi sono nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, mal di testa e febbre. Puoi essere portatore del virus anche senza avere sintomi.
  • Il virus può diffondersi in diversi modi: attraverso il contatto diretto o indiretto con persone infette, attraverso il cibo che è stato maneggiato e contaminato da qualcuno che è malato o si è ammalato di recente, attraverso frutti di mare crudi o verdure contaminate da liquami.
READ  Facilmente ingannato da video falsi

Foto: Freebeck