TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Autorità della sanità pubblica sull’allentamento delle restrizioni: non tutto sarà come al solito

Pubblicato:
Aggiornato:

Newsletter

L’Autorità per la sanità pubblica stima che la società potrebbe tornare alla normalità a settembre, se le vaccinazioni continueranno come previsto e continueremo a seguire in gran parte le regole e i consigli.

La domanda è come sarà la nuova normalità.

Sebbene la maggior parte delle restrizioni e dei suggerimenti dovrebbero scomparire, anche alcune dovrebbero rimanere.

L’Agenzia per la sanità pubblica ha presentato questa settimana rapporto Su come riaprire la società, a condizione che la diffusione del contagio continui a diminuire e così anche il peso sulla sanità.

L’autorità, insieme al governo, ha introdotto un allentamento delle restrizioni a partire dal 1 ° giugno per poi affidarsi gradualmente alla situazione attuale.

L’autorità stima che lo scoppio dell’epidemia di Covid-19 si placherà a settembre e quindi sarà giustificato rimuovere la maggior parte delle regole e delle raccomandazioni per i cittadini.

‘Bisogno di essere guardato’

Ma normale non significa che tutto sarà uguale prima della pandemia, come mostrato in un’intervista a Johan Carlson Nella radio svedese “intervista del sabato”. Il direttore generale dell’Agenzia svedese per la sanità pubblica dice che ci sono alcune regole e raccomandazioni per gli svedesi che rimarranno.

Non dovresti comunque uscire nella comunità con sintomi che potrebbero essere segni di corona inutilmente. Dobbiamo anche essere monitorati con molti più test rispetto a prima della corona, almeno un paio di anni fa per assicurarci che non si siano verificati focolai. Dice Johan Carlson a SR.

Johan Carlson

Foto: Henrik Montgomery / TT / TT NEWS AGENCY

Johan Carlson

Indica anche che verrà svolto molto lavoro nelle aree per dare seguito alle vaccinazioni ed eventualmente somministrare una terza dose, oltre al monitoraggio continuo delle infezioni.

READ  Pertanto, non sai quale vaccino ottenere nell'area di Kalmar

Per quanto riguarda i viaggi all’estero, l’autorità prevede di mantenere per qualche tempo le regole relative ai test.

Ci aspettiamo di mantenere le regole su questo, soprattutto se sei fuori dall’Europa, dice Johan Carlson nell’intervista.

Foto: Julian Stratenschulte / TT NYHETSBYRÅ

Nella corona di un uomo.

Continua a evitare la folla

Osserva che le restrizioni, che dovrebbero essere rimosse a settembre, sono principalmente rivolte ai cittadini, non alle imprese. Come sarà, ad esempio, con i grandi concerti e altri grandi eventi non è chiaro.

L’Agenzia svedese per la sanità pubblica ha scritto nel suo rapporto che il fulcro delle chiamate durante l’autunno si sposterà, dall’evitare qualsiasi contatto ravvicinato con le persone al di fuori del suo distretto al semplice evitare la folla.

– Non possiamo voltare le spalle ai nostri cari. Con una congestione inutile e il sovraffollamento sugli autobus o sui treni della metropolitana, dice Johan Carlson nell’intervista, penso che molti all’inizio l’avrebbero avvertito.

Rileva inoltre che resta da vedere cosa accadrà alla raccomandazione sui compiti.

Pubblicato:

Continuare a leggere