TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arsenal in testa e tripletta per Phil Foden

Martin Odegaard ha segnato di sinistro al 24', dopo una bella giocata con Kai Havertz. L'Arsenal ha avuto più respiro quando Daiki Hashioka ha segnato di testa il 2-0 con un autogol prima dell'intervallo.

La vittoria significa che l'Arsenal ha aumentato il suo punteggio a 68 punti con otto partite rimaste nella lotta per vincere la Premier League inglese. Il Liverpool, a sua volta, ha 67 punti e ha buone possibilità di riconquistare il primo posto in campionato quando giovedì sera ospiterà lo Sheffield United ad Anfield.

Eroi del governo Anche il Manchester City vuole unirsi alla lotta per lo scudetto ed è salito a 67 punti battendo l'Aston Villa, quarta in classifica, con lo svedese Robin Oysen tra i pali, 4-1.

Phil Foden ha raccolto il pallone dopo una tripletta contro l'Aston Villa.

Foto: Andrew Yates/TT

I tifosi di casa hanno regalato a Phil Foden una standing ovation quando è stato sostituito alla fine della partita dopo un'ottima giornata di lavoro all'Etihad Stadium. Il punteggio era 1–1 quando Foden ha portato il City in vantaggio nei tempi supplementari nel primo tempo. Rodri, autore in precedenza del gol dell'1-0, ha battuto Foden 3-1 al 62' prima che il 23enne in forma completasse la sua tripletta sette minuti più tardi.

È stata la seconda tripletta stagionale di Foden e ora ha 14 gol in Premier League.

Erling Haaland è dovuto rimanere in panchina per tutta la partita.

READ  Lionel Messi vive nei dormitori durante la Coppa del Mondo in Qatar