TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Apertura di una nuova clinica per il disturbo ossessivo-compulsivo sotto gli auspici della regione di Dalarna

Apertura di una nuova clinica per il disturbo ossessivo-compulsivo sotto gli auspici della regione di Dalarna


– 22 maggio 2024

Nel settembre 2024, la regione di Dalarna avvierà la costruzione di una nuova clinica OCD per i pazienti Da tutta la Dalarna Con disturbo ossessivo-compulsivo (DOC). L'accoglienza dovrebbe fungere anche da supporto conoscitivo per il personale sanitario della regione di Dalarna.

Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) è un tipo di disturbo d'ansia in cui pensieri ossessivi e talvolta anche azioni compulsive consumano gran parte del tempo di una persona. Spesso può essere la paura di infezioni e malattie che porta a lunghi rituali di pulizia e la paura di danneggiare gli altri.

Ecco come funzionerà la nuova accoglienza

La nuova reception sarà composta da un team di cinque persone e accoglierà pazienti di tutte le età con sintomi da lievi a gravi. Sono stati reclutati psicologi, infermieri e medici e il team dovrebbe essere in grado di fornire un trattamento strutturato e basato sull’evidenza ai pazienti affetti da disturbo ossessivo compulsivo. Gli altri assistiti potranno rivolgersi alla reception e il paziente potrà anche chiamare direttamente.

Anche le unità di assistenza esterne all'organizzazione della Regione Dalarna potranno fare riferimento all'accoglienza, ad esempio alla salute degli studenti delle scuole. Lo scopo dell'accoglienza è, si spera, di poter alleviare altre attività sia nell'assistenza primaria che nella psichiatria mentre il paziente può ricevere aiuto più rapidamente. L’accoglienza non sostituirà l’assistenza fornita oggi ai pazienti affetti da disturbo ossessivo compulsivo nelle cure primarie e specialistiche, ma piuttosto fungerà da complemento.

– Non saremo in grado di gestire tutti i pazienti di Dalarna, ma possiamo essere un centro di conoscenza per tutto il personale sanitario di Dalarna che necessita di conoscenze e supporto sul disturbo ossessivo compulsivo. Con maggiore attenzione al problema e al bagaglio di esperienze, crediamo di poter aiutare più persone, perché esistono cure basate sull’evidenza che sappiamo danno buoni risultati, afferma Sophia Volk, direttrice del New Reception Project.

READ  Il rapporto non affronta il modo in cui i bambini vengono colpiti dall’infezione da coronavirus

Sarà possibile fornire assistenza sanitaria anche in formato digitale

La reception sarà situata a Falun ma funzionerà in digitale. Ciò significa che l’accoglienza parte dal Falun, ma questa cura può essere erogata anche in formato digitale.

– Ciò ci consente di fornire un'assistenza più equa ai pazienti in tutta la provincia, il che è anche in linea con il lavoro verso un'assistenza più ravvicinata. Sappiamo che le compulsioni sono spesso legate all'ambiente domestico del paziente. Le visite domiciliari digitali ci aiutano a lavorare più da vicino nell'ambiente in cui il paziente sta vivendo i suoi problemi rispetto alle visite in accoglienza. “Si tratta di una novità e dobbiamo avere il coraggio di testare e valutare noi stessi mentre andiamo avanti”, afferma Sophia.

Il piano di trattamento alla reception verrà adattato individualmente, poiché sarà disponibile la possibilità di un trattamento lento e intensivo. Alla reception ti verranno offerti trattamenti farmacologici e cure specialistiche come la terapia cognitivo comportamentale con ERP*.

L'apertura della reception è prevista per settembre 2024

Quando l'appuntamento programmato sarà pronto, i residenti di Dalarna verranno informati con maggiori informazioni sul disturbo ossessivo compulsivo, per cosa possono chiedere assistenza e come farlo se desiderano contattare la reception.

Uno degli investimenti della regione del Dalarna nella psichiatria accessibile e nell'assistenza ravvicinata

All'interno della regione di Dalarna, diverse iniziative sono attualmente in fase di attuazione in psichiatria dove si sta intraprendendo un nuovo modo di pensare e si sta muovendo verso una più stretta assistenza con il residente e le sue esigenze nel centro. Ricevere un nuovo disturbo ossessivo compulsivo fa parte di questo lavoro che dovrebbe rendere più facile la vita del singolo paziente e dei suoi parenti.

READ  Nuova ricerca: gli uomini dormono peggio delle donne quando...

*CBT sta per Terapia cognitivo comportamentale ed ERP per l'esposizione con prevenzione della risposta.

Vuoi saperne di più?

Visita la pagina della reception su Regiondalarna.se/plus.

Ascolta l'episodio del podcast OCD di Psychiatry Professionals in cui Sophia Falk è guest star e parla della nuova clinica OCD. Puoi trovare il podcast tramite Spotify o Podcaster.

Leggi il comunicato stampa su mynewsdesk.com