TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Antonson il defunto campione dell’HBK contro l’Hammarby

L’allenatore Milos Milojevic ha cercato di iniziare la stagione ad Hammarby con una vittoria. Ma al momento di fermarsi c’è stato uno schiaffo in faccia.

Durante l’inning, la difesa di Pagen ha perso Markus Antonsson di Halmstad. Il ladro è riuscito a segnare 1-1 senza attaccare.

– Abbiamo un dannato morale in squadra. Si tratta di rimanere in gioco, e poi tutto può succedere. E siamo riusciti a ottenere una palla alla fine, dice Antonson a Discovery Plus.

Tuttavia, non c’era molta gioia ad Hammarby.

È ben diverso da quello che voglio. Non abbiamo approfittato delle opportunità che ci sono venute, e poi sarai punito. Milojevic dice a Discovery Plus che sempre l’ultima possibilità in Svezia è il rock-roll.

Akam ha dovuto rompere lo zero

David Accam ha avuto successo con l’Helsingborg per tre stagioni, poi è scomparso nella MLS. Per questa stagione, è tornato all’Allsvenskan, questa volta con l’Hammarby.

Domenica ha segnato il suo primo gol in Allsvenskan dal suo ritorno.

Akam ha dovuto effettuare una sostituzione dopo 58 minuti. Un quarto d’ora dopo, ha segnato.

Muhannad Gehazi è apparso vicino al palo ed è stato superato dal portiere. Akam è arrivato delicatamente alla palla e ha guidato 1-0 dietro il portiere di Halmstad Malcolm Nelson Safqvist.

Pochi minuti prima dell’orario originale, Darijan Pojanic avrebbe sfondato il match quando avrebbe avuto l’opportunità di tirare, incustodito, in mezzo al castello. Ma il centrocampista tira fuori. Pochi minuti dopo, Akam ha perso un post dopo il cambio.

Le due situazioni sono state grandi opportunità. Milojevic dice che è stato un peccato.

READ  I Redhawks inseguono Pääjärvi - i giocatori abituali continuano: "Fondamentalmente sono d'accordo"

Sudato doppio salvataggio

Dopo un’ora di gioco, David Osted dell’Hammarby ha dovuto affrontare due sudate tackle. Simon Lundevall ha ottenuto la posizione migliore quando ha avuto la possibilità di annuire, ma Ousted era proprio lì con la sua mano.

In attacco, quindi, era ovvio per Jeppe Androp Andersen, ma il giocatore di Pagen ha sparato un buco in aria.