TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Aerei da guerra polacchi in Ucraina – se gli Stati Uniti inviano aerei in Polonia

Secondo i rapporti, sono in corso negoziati tra Polonia e Stati Uniti per fornire all’Ucraina aerei da combattimento nella guerra contro l’occupazione russa. Politico.

La consegna di aerei da combattimento polacchi in Ucraina dipende dagli Stati Uniti che a loro volta forniscono all’aeronautica polacca F-16 americani.

“Stiamo lavorando con i polacchi su questo problema e ci stiamo consultando con il resto dei nostri alleati della NATO”, ha detto a Politico un portavoce della Casa Bianca.

La Polonia, che nel 2014 ha avviato una modernizzazione della sua forza aerea, ha, come numerosi altri paesi dell’Europa orientale, caccia sovietici MiG-29 nel suo arsenale. Dal 2020 aspettano anche la consegna di 32 aerei da combattimento F-32, e quindi dovrebbero essere in grado di evitare il vecchio aereo statale sovietico.

Modello di jet da combattimento MiG-29.

Foto: USA AFRICOM / AFP

Ma anche se lo scambio avesse avuto luogo, l’effettiva consegna dell’aereo potrebbe essere un processo molto complicato, anche perché la Russia ha minacciato di attaccare convogli di munizioni diretti in Ucraina.

Le informazioni arrivano contemporaneamente a La situazione umanitaria nella città gravemente colpita di Mariupol sarebbe “catastrofica”.

– Sappiamo dal nostro personale che stanno cercando disperatamente di rimanere al sicuro mentre gli attacchi continuano e le scorte di cibo sono pericolosamente basse, afferma Laurent Leguzat, coordinatore dell’emergenza di Medici senza frontiere.

In un’intervista domenica, il sindaco di Mariupol Vadim Boychenko ha affermato che la città, con una popolazione di circa 400.000 abitanti, “non esiste più”.

– Almeno la città che esisteva prima.

Secondo diversi rapporti, il cessate il fuoco che doveva aver luogo sabato in città e che mira a facilitare l’evacuazione in sicurezza dei civili – il cosiddetto “corridoio umanitario” – non avrebbe dovuto essere rispettato. Secondo le autorità ucraine, la Russia ha ripreso i bombardamenti poco dopo l’attuazione del cessate il fuoco, che il ministero della Difesa britannico considera una sorta di manovra evasiva per mantenere il proprio vantaggio militare nei combattimenti intorno alla città.

Le forze russe si muovono secondo Reportage di domenica contro la centrale nucleare di Yuzhnokransk, 12 miglia a nord della città di Mykolaiv, pochi giorni dopo aver condannato gli attacchi alla centrale nucleare di Zaporizhia.

L’Ucraina ha 15 reattori attivi in ​​tutto il paese e un attacco russo contro le centrali nucleari ucraine potrebbe rappresentare un grave problema, secondo la rappresentante delle Nazioni Unite Linda Thomas Greenfield.

Le centrali nucleari non dovrebbero far parte di questo conflitto. Dice che la Russia deve smettere di interferire con la capacità dell’Ucraina di mantenere la sicurezza intorno alle sue strutture e ai residenti circostanti, secondo Fox News.

Secondo informazioni non confermate dai media russi, l’Ucraina sta sviluppando un nuovo sistema missilistico in grado di fornire armi nucleari. Una delle scuse di Vladimir Putin per invadere l’Ucraina era di “disarmare” e “de-nazificare” il suo vicino, oltre a impedire all’Ucraina di aderire alla NATO.

READ  "Man in the Hole" morto nell'altalena - un membro della tribù originale