TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

TCL C845 – Un’abbagliante pistola leggera di TCL

TCL C845 – Un’abbagliante pistola leggera di TCL

TCL si è affermata come fornitore di TV che spesso offre molte immagini per i soldi. Il produttore cinese ci ha impressionato in diversi test ultimamente. Il modello che stiamo guardando qui, il C845, ha molto per cui vivere.

La serie C845 si posiziona al centro della gerarchia dei modelli di TCL, appena sopra i modelli economici QLED770 e QLED870 / C745. Questo è un eccellente modello LCD con la cosiddetta retroilluminazione MiniLED, che significa una maggiore qualità dell’immagine. La serie è disponibile in 55, 65, 75 e 85 pollici e Ljud & Bild ha testato il 65 pollici.

Ricordiamo bene il precedente C835, che offriva un’ottima qualità d’immagine ad un prezzo molto competitivo. Il C845 segue gli stessi passi, con alcuni interessanti miglioramenti sotto il cofano.

TCL C845 è disponibile in dimensioni dello schermo da 55 pollici a 85 pollici. (foto: TCL)

TCL C845: Progettazione

A prima vista, il display di TCL ha un aspetto un po’ anonimo. Il design è sottile e semplice, con una cornice scura e una base montata al centro che lo rende facile da posizionare.

Puoi vedere che è un po’ più spesso degli schermi LCD e OLED più sottili, perché la retroilluminazione MiniLED occupa più spazio nella parte posteriore. Qui, l’attenzione si concentra maggiormente sulle prestazioni per i soldi, piuttosto che sul design di lusso.

Facilità d’uso e funzionalità

Il display TCL viene fornito precaricato con Google TV, che è un’interfaccia utente che ci piace molto. Il sistema Google offre una vasta gamma di app e servizi e ti offre consigli personalizzati sui contenuti attuali in base a ciò che ti piace guardare di solito.

Il telecomando si adatta comodamente alla mano e si sente moderno. È di tipo bluetooth, e notiamo come lo schermo risponda direttamente ai comandi del telecomando. Ha anche un microfono integrato per Google Assistant, ma ha anche un numero inutile di pulsanti.

Il TCL C845 ha il supporto per l’ampio formato ed è compatibile, tra le altre cose, sia con Dolby Vision che con HDR10+. Il sensore di luce “IQ” tiene conto delle condizioni di illuminazione nella stanza per fornire la migliore riproduzione dell’immagine.

Per quanto riguarda il gioco, esiste una modalità di gioco separata che supporta, tra le altre cose, VRR e Freesync, che fornisce una resa fluida della grafica del gioco. Abbiamo misurato inserire il codice a circa 16ms in modalità gioco (1080p/60Hz).

READ  Intel consiglia il blocco dello scorrimento per i problemi di DRM con Alder Lake

Anche il TCL C845 ha una buona connettività, ma qui non è successo molto rispetto alla generazione precedente.

Dei quattro ingressi HDMI di cui è dotato il C845, solo due accettano segnali video 4K/120Hz, ad esempio, da console di gioco (infatti, il C845 raggiunge i 144Hz, il che potrebbe essere un vantaggio per i giocatori su PC). Gli altri due ingressi sono limitati a 4K/60Hz.

TCL non è solo in questo reparto “due su quattro”, ma vale la pena notare che un certo numero di modelli di LG e Samsung offrono una larghezza di banda completa su tutti e quattro gli ingressi.

qualità dell’immagine

Con il C845, come ho detto, abbiamo fatto un passo avanti rispetto ai modelli più economici di TCL. Come i suoi fratelli più piccoli, utilizza un pannello LCD QLED con retroilluminazione diretta e oscuramento locale. Ma qui stiamo parlando di una retroilluminazione MiniLED più avanzata, con un numero nettamente maggiore di zone dimmerabili (480, 576, 720 o 896 zone a seconda delle dimensioni dello schermo).

Dopo essere stati sul banco di prova con il C845, possiamo anche dire che il display TCL sembra piuttosto impressionante nella pratica. Fondamentalmente questo schermo MiniLED può presentare una luminosità eccezionalmente buona.

Il TCL C845 spreme 2.250 nit nella nostra piccola finestra di test del 10% (HDR) e gestisce poco più di 1.000 nit nello schermo completamente bianco. Questo è tra i tassi più alti che abbiamo mai misurato, anche superiore a quello del QN95C di punta di Samsung. Semplicemente troppo potente!

Inoltre, non vi è alcun rischio di burn-in, che può verificarsi con alcuni schermi OLED in casi estremi. Buono a sapersi.

La retroilluminazione non è solo potente, ma sembra anche molto precisa: il C845 riesce a mantenere un buon livello di nero nelle aree scure, anche quando c’è molta luce nell’immagine. Anche in questo caso, il display di TCL si avvicina al più costoso concorrente di Samsung.

READ  TP-Link Deco XE75 - Wi-Fi con la tecnologia più recente

Abbiamo misurato un rapporto di contrasto di circa 13.000: 1. Non è alla pari con OLED, ma è chiaramente al livello più alto tra gli LCD.

Lo schermo TCL ha anche una buona fluidità dello schermo. La luce intensa è distribuita uniformemente su tutto lo schermo, senza fastidiose irregolarità o “effetto schermo sporco”. Tutto ciò testimonia la qualità del pannello LCD.

Il TCL C845 ha una luminosità molto forte che si adatta bene per guardare la TV in ambienti luminosi. (Foto: Udon Hage)

Esperienza di immagini ad alto contrasto

I buoni dati di ridimensionamento si riflettono anche nella qualità dell’immagine, che è facile da apprezzare. Innanzitutto, la sua forte luminosità significa che il C845 è in grado di fornire un’immagine vivida e ad alto contrasto, quasi indipendentemente dalle condizioni di illuminazione del tuo salotto. Qui non c’è quasi bisogno di abbassare le luci o tirare le tende. C845 sta correndo con il sole!

TCL ha anche un livello di nero convincente per lungometraggi e altri soggetti scuri, ma occasionalmente possiamo notare qualche perdita di luce dalla retroilluminazione MiniLED, per quanto possibile. È particolarmente evidente con sottotitoli chiari su uno sfondo scuro.

Leggi anche

Nuovo successo di Samsung

Uno dei migliori televisori Samsung è tornato nella nuova edizione 2023: il QN95C è uno spettacolo impressionante da tutte le angolazioni, ma Samsung ha anche apportato alcune modifiche interessanti.

nuova serie di documentari, Tour de France: Dentro Su Netflix, è un buon esempio di ciò che uno schermo TCL fa meglio: scene sportive e all’aperto con molta luce su tutto lo schermo offrono un’esperienza visiva meravigliosamente chiara e potente. I raggi del sole, il cielo azzurro e i colori delle tute da ciclista ci regalano un grande realismo.

Allo stesso tempo, il C845 riesce a mantenere un bilanciamento del colore naturale, ma come la maggior parte degli schermi LCD, il suo angolo di visione è alquanto limitato. Dovresti sederti perfettamente davanti allo schermo per la migliore esperienza visiva.

qualità del suono

Per quanto riguarda l’audio, il TCL C845 ha un sistema di altoparlanti 2.1 di Onkyo, con due tweeter montati sotto e un subwoofer separato sul retro.

In termini di suono, abbiamo una buona impressione del monitor TCL, che ha una gamma media relativamente chiara e aperta. La voce arriva chiaramente e l’altoparlante ausiliario fornisce una buona base per la musica e gli effetti sonori.

Detto questo, la maggior parte delle persone probabilmente preferirebbe aggiornare l’audio a un certo punto. Il C845 è dotato di un’uscita HDMI eARC per i segnali audio e supporta Dolby Atmos e DTS, quindi collegare un altoparlante è facile.

Conclusione

Il TCL C845 è un televisore eccellente in molti modi. Questo monitor LCD ha una qualità dell’immagine a contrasto eccezionalmente elevato e una luminosità che brucia da sola sulla retina! Vale anche la pena notare l’interfaccia rapida e facile da usare di Google e il supporto per grandi formati. Non da ultimo, il C845 ha un buon prezzo, il che rende questo televisore facile da consigliare, soprattutto a coloro che desiderano uno schermo con più “pressione” alla luce rispetto a un televisore OLED.

una personalità

TCL C845

amato

Pensare con suoni e immagini