TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Shock svedese contro la Georgia | SVT Sport

Proprio come la Grecia, è stata un’enorme sconfitta in trasferta contro la Svezia nelle qualificazioni ai Mondiali.

La Georgia ospitante ha resistito all’attacco svedese prima di colpire due volte la palla nella ripresa.

Kvarachella ha segnato 1-0 e 2-0 ed è diventato un super eroe della partita.

parata casuale

La Georgia ha iniziato il gioco velocemente e aveva più palla.

Ma è stata la Svezia ad avere il primo punto caldo della partita. Zlatan Ibrahimovic ha ottenuto un passaggio debole all’interno della sua casa e lo ha inviato a Emil Forsberg, la cui fine ha rimandato indietro Alexander Isak, ma il portiere della Georgia è stato responsabile della netta doppia parata.

La Svezia ha continuato a creare molti pericoli. Sia Lindelof che Isak erano molto vicini a passare in vantaggio, ma il portiere Gyorgy Luria è rimasto vicino.

Ma nemmeno Georgia era malvagia. La grande occasione per i padroni di casa arriva nel primo tempo al 40′, quando Lobzhanidze finisce sulla destra, un tiro che sfiora il palo destro di Robin Olsen. 0-0 è stato il punteggio del primo tempo.

doccia fredda

All’inizio del secondo tempo “Ibra” ha preso una bella punizione dopo che Emil Forsberg è stato espulso fuori dall’area di rigore, ma la fine è stata molto difficile ed è andata leggermente fuori dalla porta. La Georgia è stata davvero respinta mentre la Svezia continuava a cercare regioni e località. Poi accadde qualcosa che non poteva succedere.

La Georgia alza un calcio di punizione che crea un po’ di pressione in area di rigore che si conclude con Cvitja Kvarachilia che spinge la palla verso la porta.

READ  Lo staff lancia l'allarme: la cultura del silenzio e della cattiva condotta di SvFF

1-0 per la squadra di casa.

La Svezia ha iniziato a inseguire il pareggio e diversi giocatori in attacco sono stati sostituiti. Ma non è servito a molto.

Il contropiede ha portato sull’1-0 Kvaratschelia che ha tranquillamente piazzato 2-0 alle spalle di Olsen. E questo è stato anche il risultato finale. La sconfitta apre ora la battaglia per il primo posto nel girone.

– Mi occupo del secondo obiettivo. Sto cercando di colpire la palla, la tirerò davvero via, ma non posso farci nulla ora, è frustrante”, ha detto Lindelof a C More dopo la partita.

Calcio: le posizioni perse della Svezia contro la Georgia (11 novembre 2021)

JavaScript deve essere abilitato per riprodurre il video

SVT non supporta la riproduzione nel browser. Quindi ti consigliamo di passare a un browser diverso.

La Svezia ha quattro posti da sogno contro la Georgia