TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pessima idea aumentare la pensione per tutti

Pessima idea aumentare la pensione per tutti

Il sistema pensionistico è emerso come una questione di natura politica esplosiva. Da più parti, SD, V, SSU e più recentemente LO, sono richiesti aumenti pensionistici e aumento contributi pensionistici. I critici dicono che le pensioni oggi sono troppo basse.

Johannes Hagen pensa che questo sia dovuto al fatto che questi critici guardano principalmente alla pensione pubblica dello stato. I critici studiano diverse categorie professionali e calcolano il rapporto tra la pensione e l’ultimo stipendio, il cosiddetto tasso di compensazione.

Perché l’aspettativa di vita Aumenta, ma l’età di ritiro, l’età in cui inizi ad aumentare la pensione, è fissa, la pensione dovrebbe durare più a lungo e dopodiché la pensione mensile è più bassa – il tasso di compensazione diminuisce.

Non è così che ha fatto Johannes Hagen, attivo presso la business school internazionale Jönköping.

“Volevo entrare in questi casi teorici tipici e studiare invece come apparivano i livelli reali”, dice.

Hagen ha controllato il reddito Per tutti i pensionati anno dopo anno dal 1992.

– Poi vedo che il reddito pensionistico reale è aumentato anno dopo anno in tutte le fasce di reddito. E se cerchi ed elenchi anche le pensioni professionali e private, il tasso di compensazione è rimasto stabile, dice.

La Svezia ha circa 2,3 milioni di pensionati. Si ritiene che una piccola percentuale di loro, circa il 15 per cento, viva a un “livello economico relativamente basso”.

Sebbene la percentuale sia bassa, si tratta di circa 350.000 persone. Questi vengono solitamente evidenziati quando varie forze politiche chiedono un aumento delle pensioni.

– Una grande percentuale di donne anziane è single. Si tratta di persone di generazioni che hanno una storia lavorativa molto diversa rispetto ai recenti pensionati, afferma Hagen.

per ogni quarto Una donna in questo gruppo. Con i pensionati in pensione, meno del cinque percento è considerato povero in questa definizione.

Ci sono enormi differenze all’interno della comunità dei pensionati, sia tra le generazioni che tra i sessi. Non dovresti dimenticarlo, dice Hagen.

La stragrande maggioranza dei pensionati che vanno in pensione oggi di solito ha ottime pensioni. E aggiunge che ciò avviene nonostante sia fissata l’età per il prelievo dalla pensione pubblica.

Poiché le differenze all’interno del gruppo dei pensionati sono così grandi, Johannes Hagen pensa che aumentare la pensione di tutti sia una cattiva idea.

Stai ridistribuendo denaro a un gruppo della comunità che sta andando bene. Sottolinea che sarebbe una ridistribuzione tra generazioni, dalla popolazione sana di oggi ai pensionati di oggi.

Dato che la maggior parte dei gruppi di pensionati ha buoni redditi, anch’essi aumentati nel tempo, è difficile affermare che i pensionati, in generale, siano rimasti indietro nel reddito rispetto alle persone in età lavorativa.

– Quindi non vedo la necessità di ridistribuire su larga scala a un gruppo che ha uno sviluppo del reddito molto forte.

Ma circa 350.000 pensionati vivono con standard finanziari scadenti. è un problema. Cosa si può fare per loro nel sistema pensionistico?

La protezione di base contro i salari è diminuita. Come costrutto politico, dice Hagen, i politici volevano che la libertà fosse in grado di modificare le protezioni di base secondo necessità e aggiunge che è qui che possono essere prese le misure più efficaci.

La protezione di base consiste principalmente in una pensione di sicurezza e integrazioni abitative per i pensionati. La pensione di garanzia aumenta con l’inflazione, in contrasto con la pensione di reddito che segue l’evoluzione del reddito nella società.

Durante diversi anni I salari sono aumentati più dell’inflazione. Ciò significa che i pensionati assicurati sono molto indietro.

– Se hai solo una pensione garantita, hai 8.600 corone svedesi – non sono rimasti molti soldi per vivere, sottolinea Hagen.

In combinazione con il supplemento abitativo massimo, questo pensionato può raggiungere un reddito al netto delle imposte di circa 14.000 SEK.

Ma anche all’interno di questi gruppi ci sono differenze significative.

Il supplemento abitativo è testato rispetto alla ricchezza. Hagen afferma che la metà dei pensionati che si trovano in condizioni finanziarie relativamente basse non hanno un supplemento abitativo, principalmente perché hanno beni che significano che il sostegno abitativo non viene pagato.

ma il migliore Il modo per ottenere pensioni più alte è che le persone lavorino più avanti nella vita. Quindi tiene il passo con l’aumento dell’aspettativa di vita.

-Hagen dice che le pensioni devono adeguarsi all’aspettativa di vita.

Sono preoccupato che molti possano non considerare il principio del reddito di vita. Aggiunge che questo sistema pensionistico si basa sull’assunzione della responsabilità da parte dell’individuo prima della pensione di vecchiaia.

Ecco come si evolve il tuo reddito quando vai in pensione

I livelli pensionistici per la stragrande maggioranza dei pensionati sono buoni rispetto allo stipendio che ricevevano prima del pensionamento. Anche quelli con redditi più bassi ottengono redditi più alti come pensionati. I grafici mostrano come si sviluppa il reddito per le cinque diverse categorie di reddito dall’anno in cui sei andato in pensione. L’anno di confronto è determinato tre anni prima dell’anno in cui inizia il pagamento della pensione.

Ecco come si evolve il tuo reddito quando vai in pensione

Fonte: Johannes Hagen

Per saperne di più:

La Svezia ha la percentuale più bassa di pensionati poveri nell’Unione europea

READ  'Bergmann Island' ha una chance per la Palma d'Oro a Cannes - Culturenet al P1