TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pärmäkoski 2° nella Holmenkollen Classic

Pärmäkoski 2° nella Holmenkollen Classic

Thérèse Juhaug è stata assolutamente superiore nella sua ultima gara di tre miglia della sua carriera e ha vinto a Holmenkollen. Krista Barmakowski è arrivata seconda e Kerto Niskanen è arrivata quarta: era molto dolce, ma molto triste, ha detto la norvegese a NRK dopo la gara.

Therese Gohaug ha dovuto finire la partita sotto il sole come vincitrice senza minacce, come ha già fatto tante volte, alla competizione della Coppa del Mondo di sabato a Holmenkollen in Norvegia. Accompagnato da continui applausi, canti e applausi lungo la pista, il norvegese sta ora iniziando, con la gara, a concludere la sua carriera.

Con le bandiere norvegesi tra le mani e le lacrime che le scendono lungo le guance, può quindi tagliare il traguardo e ottenere il tocco finale perfetto a casa.

È strano che questa sia la fine della mia carriera. È una sensazione che conservo da molto tempo. E dopo Pechino e le tre medaglie d’oro olimpiche, mi sentivo come se volessi finire in cima, dice Gohoge a NRK.

Krista Pärmäkoski si è classificata seconda, anche se non era sicura di come sarebbe stata prima dell’inizio. Tuttavia, aveva delle ottime slitte, il che ha aiutato molto. Ha terminato la gara di 19,4 secondi su Johaug.

La formazione non è andata bene questa settimana. Ero stanco, ma oggi è andato tutto bene e l’energia è bastata, dice Barmakowski.

– Ero praticamente in cima e mi chiedevo se stavo sprecando energia. Avevo degli sci buoni e nel cambio degli sci ne ho presi un paio migliore. L’altra coppia ha avuto una planata follemente buona e praticamente mi sono allontanato dagli altri sui pendii delle piste.

READ  È morto all'età di 79 anni la leggenda del calcio italiano Luigi "Gigi" Riva

Quattro finlandesi erano tra i primi tredici. Niskanen è stato costretto ad arrendersi nella lotta per il terzo posto, ma era quarto. Joanna Mattintalo ha preso il 12° posto, Anne Kellonen si è classificata 13°, Jasmi Junsu era 35° ed Evelina Bebo 40°.

Domenica è il momento della 50 km maschile di Holmenkollen, e l’ultima competizione di Coppa del Mondo della stagione sarà decisa a Falun il prossimo fine settimana.

pattini

Oslo

Coppa del Mondo

Donne, 30 km (k), partenza in serie

1) Therese Johaug, Norvegia, 19.19.22, 8, 2) Krista Barmakoski, Finlandia, +19.4, 3) Jonah Sondling, Svezia, +32.3, 4) Kirtu Niskanen, Finlandia, +33.8, 5) Katharina Hennig, Germania, +34.7, 6) Teresa Stadlober, Austria, +46.7, 7) Rosie Brennan, USA, +1.12.3, 8) Marte Skaanes, Norvegia, +1.13.1, 9) Ebba Andersson, Svezia, +1.13.8, 10 ) Heidi Wing, Norvegia +1.22.5.

Fatti: Therese Johaug

Nato: 25 giugno 1988 (33 anni).

Club: Nansen.

Vantaggi, Olimpiadi: 4 ori (10km 2022, skethlon 2022, 30km 2022, staffetta 2010), argento (30km 2014), bronzo (10km 2014).

WC: 14 ori (Skathlon 2021, staffetta 2021, 10km 2021, 30km 2021, 30km 2019, 10km 2019, 10km 2019, Skathlon 2019, 30km 2015, staffetta 2015, skethlon 2015, staffetta 2013, 10km 2013, staffetta 2011, 30 km argento (staffetta 2019, Scathlon 2013), 3 bronzo (30 km 2013, 15 km 2011, 30 km 2007).

Coppa del Mondo: 78 vittorie e tre vittorie combinate (2020, 2016, 2014).

Fonte: Ntb