TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lindelof sull’odio: “Sto cercando di stare zitto”

Victor Nelson Lindelof ha scambiato la Georgia per 2-0 giovedì. Dopo la partita, lui e Alexander Isaac sono stati oggetto di odio sui social media, che la Federcalcio svedese sta valutando di denunciare alla polizia. Sono coinvolti gli avvocati del sindacato.

– Indipendentemente dal crimine o meno, è faticoso e triste come alcuni dei nostri cosiddetti sostenitori scelgano di agire nei confronti dei ragazzi attraverso il loro massiccio calpestamento su vari social media e piattaforme. In questo contesto, però, tutti i commenti incoraggianti ricevuti dai giocatori sono molto più numerosi delle persone che scelgono odio e insulti, ha dichiarato nei prossimi giorni a Fotbollskanalen il capo della sicurezza della SvFF, Martin Friedman.

Ora Nelson Lindelof parla della sua visione dell’argomento.

– Non ci ho pensato. È molto normale nel mondo in cui vivo. Ci sono molti che scrivono, pensano e pensano. Non è qualcosa in cui ho messo energia. Ho parlato con la gilda e ho detto che non c’era pericolo. Sarà sempre. Poi come prevenirlo, devono rispondere gli altri, dice la stella del Manchester United.

Non sei altro che un essere umano, ne sei affetto?
– No. Poi ognuno è diverso, ma io ci sono abituato. Sono stato ad un livello alto per alcuni anni ormai, e sono abituato a scrivere cose.

– Potrei anche non andare a leggere tutto. Cerco di fermarmi e concentrarmi sulle cose più importanti. non mi interessa.

Non c’è niente che vuoi segnalare alla polizia?
– No, non so nemmeno cosa c’è scritto. È calmo.

La Svezia incontrerà la Spagna domenica nelle qualificazioni ai Mondiali. È l’ultima partita di squadra della squadra. La vittoria dà un posto diretto alla Coppa del Mondo.

Spagna-Svezia va in onda su TV4, C More Football e su cmore.se con lo studio a partire dalle 20:00. Calcio d’inizio alle 20:45.