TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Grande spettacolo di ginnastica in Piazza Vasteras

Grande spettacolo di ginnastica in Piazza Vasteras

Faceoff Switzerland alla Västerås Arena ha dato vita ad un grande spettacolo.

L’arena di Västerås era piena di eccitazione ed eccitazione mentre i ginnasti professionisti mettevano in scena uno spettacolo fantastico davanti agli spettatori entusiasti.

Bassi ad alto volume, un grande spettacolo di luci e fiamme ardenti hanno preparato il terreno per una fantastica esperienza di ginnastica per il secondo anno consecutivo a Västerås, con Västerås Gymnastikförening come partner locale.

Faceoff si svolge in Danimarca, Norvegia e Svezia e si avvale della collaborazione di numerosi partner (come VGF in Svezia) e di tanto lavoro volontario per diffondere la passione per la ginnastica, declinandola in una veste completamente nuova, facile da comprendere e divertente. ambiente.

“La missione è creare il più grande campionato di ginnastica del mondo, creare un nuovo ambiente per gli atleti in cui possano sviluppare e migliorare le proprie capacità e passione per lo sport, aumentare l’interesse dei bambini e dei giovani per la ginnastica nelle comunità e offrire al pubblico una grande esperienza di ginnastica. “Faceoff rompe la tradizione e presenta un grande spettacolo professionale in cui può succedere qualsiasi cosa”, ha scritto VGF in un comunicato stampa.

La squadra danese dello Jutland ha vinto la categoria equipaggio dopo una feroce battaglia con la squadra di navigatori portoghese.

Bambini, giovani, adulti e anziani erano tutti presenti alle due emozionanti gare di sabato alla Västerås Arena. Alcuni di loro erano già impressionati, altri non avevano idea di cosa aspettarsi.

I ginnasti individuali maschili e femminili provenivano da Svezia, Danimarca, Italia, Finlandia e Azerbaigian. Hanno mostrato un livello di ginnastica forse mai visto prima in Svezia.

READ  Fatto: Victor Arvidson potrebbe lasciare i Nashville Predators

Con un’abbondanza di capriole, rotazioni, ferocia e palle di cannone, i talentuosi atleti hanno fatto esplodere l’arena.

La finlandese Julia Jokinen ha vinto tra le donne, mentre tra gli uomini il vincitore è stato Tofig Aliyev dell’Azerbaigian.

“Uno dei volteggi realizzati da Tofig era quadruplo, cioè quattro volte prima dell’atterraggio, diverso da qualsiasi altro!”

La seconda competizione è stata la competizione a squadre alla quale hanno partecipato squadre provenienti da Danimarca, Svezia e Portogallo.

“Qui, squadre di 10-12 ginnaste gareggiavano l’una contro l’altra in discipline innovative, selvagge e divertenti dove talento, spettacolarità e ferocia tenevano il pubblico con il fiato sospeso. Era una competizione piena di salti alti, molti salti, buon intrattenimento e un pubblico che ha potuto farsi selfie e firmare autografi.” Con atleti di talento dopo”, ha scritto VGF.

Faceoff ritorna in Svezia nel 2024 per un evento ancora più grande.