TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“È in buone condizioni” – Sports – svenska.yle.fi

Le stesse regole del calcio italiano non hanno permesso a Christian Eriksen di continuare la sua vita nel paese. Ora ci prepariamo per la stessa opzione, passando a un altro campionato. E l’agente di Dane certifica che Ericsson è in buone condizioni.

Questo è uno dei ricordi più memorabili dell’anno di gioco.

Christian Eriksen ha vinto il primo tempo del campionato europeo di Danimarca contro la Finlandia a Copenaghen. Senza preavviso, la stella del calcio danese ha avuto un infarto e ha avuto bisogno di una pronta reazione da parte del personale medico che ha ricevuto l’aiuto di un defibrillatore.

Ericsson è sopravvissuto ed è stato dotato di un dispositivo ICD, un tipo di pacemaker che monitora costantemente il battito cardiaco e viene attivato a scopo preventivo.

Quasi cinque mesi dopo, la domanda è come Christian Eriksen possa continuare la sua vita.

Ieri il suo club Inter ha sicuramente annunciato che non sarebbe stato in Italia. Le regole italiane lo mettono fine e nessuno può giocare con nessun tipo di defibrillatore.

“La rendicontazione è una questione contabile”

Le regole sono diverse in molti altri paesi, e per Ericsson l’unica via d’uscita ora è passare dall’Inter. Così, l’Inter ha annunciato che il club punta alla cessione del 29enne Dan.

Uno sviluppo commentato dall’agente di Ericsson Martin Scooters Obiettivo della piattaforma di calcio.

– Questa è una relazione di FC Internazionale Milano SpA ai suoi azionisti. Ogni giocatore ha un valore contabile. Essendo un giocatore sotto contratto al Christian Club, tecnicamente ha ancora valore contabile. Questo è un problema di contabilità, spiega Scouts.

READ  Inves aumenta la sua partecipazione in Ideanomics, Energy di un altro 50%

È chiaro che un’azione è molto superficiale. Secondo Scouts, il centrocampista è in buona forma.

– Cristiano sta bene. Trascorre molto tempo di qualità con la sua famiglia. È in buone condizioni. Quando ci saranno altre novità, ne parleremo, dice Scots Cole.

Voci sul vecchio club

Le speculazioni su dove potrebbe muoversi Ericsson potrebbero ora accelerare. Il giocatore olandese Daly Blind è già stato autorizzato a giocare in un simile campionato da batticuore nei Paesi Bassi. Il suo club è l’ex compagno di squadra dell’Ajax Christian Eriksen, quindi un ritorno ad Amsterdam è stato menzionato come alternativa.

Ci sono media inglesi Anche il Tottenham, un altro ex club di Ericsson, è stato collegato a un allontanamento dalla Premier League.

I media spagnoli hanno trasferito Eriksen alla squadra del Real Madrid.

Eriksson, che compie 30 anni ad aprile, ha giocato 109 partite con la nazionale danese e 500 partite di club in Olanda, Inghilterra e Italia. Ci sarà altro, poi dove, resta da vedere.