TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Christian Djos è pronto a tornare a Brinas |  Conchiglia

Christian Djos è pronto a tornare a Brinas | Conchiglia

DJ cristiani.

Foto: Fabrice Duque/TT News Agency

DJ cristiani.

Foto: Ola Westerberg/Bildeberon

Jakob Silverberg a casa.

Oscar Lindblom a casa.

Brynäs si ricarica per Homecoming al suo ritorno alla SHL dopo un anno a Hockeyallsvenskan.

Adesso Expressen può rivelare che Christian Djos, rientrato a Losanna, è pienamente d'accordo con Brinas. Sono in dialogo tra loro da molto tempo.

Christian Djos ha ancora un anno a disposizione al Losanna nel campionato svizzero, ma secondo quanto riferito contribuirà lui stesso a facilitare l'acquisizione e diventerà così un giocatore del Brinas per molto tempo a venire.

Come ha appreso Expressen, l'offerta iniziale di Brynä era per un contratto di cinque anni con Djoos.

Ora le parti sono completamente d'accordo tra loro. Ciò significa che Djouss torna a Gävle dopo nove anni in Nord America nell'organizzazione di Washington, dove è diventato anche campione della Stanley Cup, e nelle ultime tre stagioni Djouss è stato in Svizzera. Due anni a Zugo e un anno a Losanna.

Potrebbe sostituire Djos a Losanna

Il grosso problema che Brinas dovrà risolvere è l'uscita dall'accordo con Losanna, valido fino al 2025.

Ma ora quel dado è stato rotto.

Il Losanna è pronto a rilasciare lo svedese, poiché ha nel mirino un'alternativa, e lo stesso Christian Djos dovrà contribuire finanziariamente a trovare questa soluzione come ha fatto ora con Brinas.

Tutti i documenti con Brynäs sono firmati e preparati secondo la competenza di Expressen.

Per il Losanna si tratterà ora di inserire un sostituto. Qui ora hanno una possibilità per un altro ex attaccante del Brynäsback, David Sklenicka, che l'anno scorso ha giocato nella KHL al Barys Astana.

READ  Il sogno della Coppa del Mondo dei gemelli si è infranto: è crollato per problemi cardiaci

Si tratta di un forte fattore che contribuisce alla rottura di Christian Djos dall'Accordo di Losanna.

Quando all'agente di Christian Djuu, Johan Fennström, è stato chiesto di commentare le informazioni, è stato breve:

– No, non ho commenti su questo, dice.