TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ufficiale: Dopo la retrocessione – Boya Asbaghi ​​lascia il Barnsley

Nel novembre 2021, Poya Asbaghi ​​ha lasciato la sua posizione di capitano della squadra svedese Under 21 per rilevare la squadra del campionato Barnsley FC. Da allora ha portato con sé il suo ex vice allenatore all’IFK di Göteborg, Ferran Sibylla.

La squadra era già scarsamente in fondo alla classifica, ma solo venerdì è diventato chiaro che la squadra sarebbe stata retrocessa e avrebbe giocato nella terza divisione inglese, League One, la prossima stagione.

Non era chiaro se Asbaghi ​​avrebbe continuato ad allenare il club dopo. Poco dopo il trasferimento ha detto al quotidiano locale The Yorkshire Post che non era stata presa alcuna decisione, ma che tutti nel club avrebbero pensato a quello che era successo.

Ma domenica mattina è arrivata la notizia: Asbagy e Spella Barnsley se ne vanno a vicenda.

– Vorrei ringraziare tutti a O’Quil (l’Arena) per il loro tempo e sforzi in questi ultimi mesi. Questo, ovviamente, include giocatori, tifosi e staff tecnico. È stato un vero privilegio lavorare al Barnsley e auguro a tutti buona fortuna per le stagioni a venire, racconta Asbaghi ​​al sito del club.

Più tardi domenica, ha detto che non era mai opportuno continuare al club, non importa come fossero andate le cose.

Quando il club mi ha chiesto a marzo se volevo restare l’anno prossimo, sono stato subito chiaro che avrei cercato nuove sfide indipendentemente dalla mia affiliazione al campionato. Ora che la stagione è sostanzialmente finita, la responsabilità è meglio affidata a chi può andare avanti in questo, dice Asbaghi ​​a Expressen.

In 26 partite guidate da Sabbaghy, la squadra ne ha vinte quattro, ne ha incrociate 7 e ne ha perse 15.

READ  Luleå Hockey calcia la squadra di Frölunda - Luleå Hockey