TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ministro: mangio carne quasi tutti i giorni

Ministro: mangio carne quasi tutti i giorni

Durante la campagna elettorale, i democristiani, rappresentati da Peter Colgren, hanno spesso parlato di “cuore”. Il ministro delle aree rurali ha affermato che il nuovo governo ha un approccio diverso rispetto a quello precedente nell’affrontare le questioni rurali.

– Penso che abbiamo un’indicazione molto più chiara che valutiamo questa parte della vita commerciale in modo più chiaro rispetto ai governi precedenti. Spero che in questi 4 anni riusciremo anche a dimostrarlo.

Non ci saranno nuovi treni ad alta velocità, ma investimenti in “strade normali”. Kullgren crede che si sentisse in campagna e che le persone non si sentissero una priorità. Dice che il modo in cui si vedono coloro che governano il regno non è irrilevante.

– Non vogliamo in alcun modo costruire una lotta tra città e campagna, ma con la definizione delle priorità negli ultimi 8 anni, molte risorse pulite sono andate verso le megalopoli.

Promessa della campagna

Allo stesso tempo, il nuovo governo viene criticato per non aver mantenuto le promesse riduzioni dei prezzi del carburante. Almeno non nel primo bilancio presentato. Nella sua campagna elettorale, Dinar ha promesso di ridurre il prezzo del gasolio e della benzina rispettivamente di 9 corone e 5 corone. Ora saranno rispettivamente 41 e 14 once dalla fine dell’anno.

I voti sono aumentati nel grande gruppo Facebook “Bränsleuproret”. Parlare di bugie e rabbia – frustrazione e delusione. I Cavalieri sono apparsi in molte interviste, inclusa una da Moskosel ad Arvidsjaur che descriveva gli investimenti del governo come “diabolico tradimento”.

Peter Colgren capisce che le persone sono deluse.

Ovviamente capisco la frustrazione e c’è stata molta attenzione sui prezzi del carburante durante la campagna da parte di molte parti. Ma se guardi al governo precedente, hanno colto ogni opportunità possibile per fare l’opposto, aumentando le tasse sul carburante.

READ  DN Leader: L'Unione Europea dovrebbe seguire l'esempio di Biden nell'affrontare Putin

Con la riduzione dell’impegno di riduzione dal 2024, il prezzo scenderà di altri 4-6 SEK, secondo il ministro.

TT: Il diesel costerà nove corone in meno?

– È troppo presto per commentare. Ma l’approccio della Democrazia Cristiana è, naturalmente, dovremmo abbassare i prezzi del carburante, siamo andati alle urne per questo. Ora abbiamo fatto un passo, e ci sarà un passo chiaro in termini di impegno di riduzione.

Pescare per rilassarsi

Di recente, il ministro dell’alimentazione e dell’energia, Ebba Bush (KD), ha pubblicato una foto su Instagram in cui lei e Peter Colgren sono a caccia di alci. Le sue capacità di cacciatore sono state evidenziate quando è stato presentato come ministro a metà ottobre.

TT: Qual è la cosa migliore dell’essere un cacciatore?

– Questo è tutto, mi piace stare nei boschi e questa è la mia principale forma di relax. Riguarda anche la comunità, poiché incontri altri con interessi simili. E pochissime volte in tutte le ore che sei stato nei boschi uccide davvero la selvaggina, quindi questa è la parte più piccola.

Uccidere un animale ha una sensazione speciale.

– Per sapere poi che puoi mangiare la buona carne casalinga della tua famigliola, un animale che ha vissuto nel suo habitat naturale dall’inizio alla fine.

Al ministro piace avere la carne in tavola e il pesce si trova raramente.

TT: Quanto spesso mangi carne?

– Penso che dipenda, probabilmente mangio quasi tutti i giorni, se mangio… La proteina nei miei piatti è solitamente carne di qualche tipo, che sia pesce, pollo, maiale o manzo. Ma per quanto posso anche giocare mi piace riprendermi.

READ  Grande aumento dei bonus per gli svedesi con il miglior reddito durante la pandemia - Notizie (Ekot)

Trinidad e Tobago: ci viene chiesto di mangiare meno carne per ridurre il nostro impatto sul clima, ti viene in mente qualcosa?

– Come ho detto, gran parte del mio consumo di carne è anche selvaggina, e penso che questa sia la carne più rispettosa del clima che puoi mangiare. E in genere abbiamo una delle agricolture più intelligenti al mondo per il clima.

TT: Non è qualcosa che prenderesti in considerazione per ridurre il consumo di carne?

– No, molto raramente in realtà.

Non classificare la carne

Il governo precedente voleva introdurre un requisito di etichettatura di origine sulla carne nei ristoranti e nelle cucine commerciali e ha presentato una notifica alla Commissione europea a settembre. Il governo non intende procedere con questa notifica, afferma Colgren, e sottolinea il fatto che la commissione sta già lavorando a una strategia sull’etichettatura degli alimenti.

– Per il consumatore interessato, farei come faccio spesso, chiedere “Da dove viene questo pezzo di carne?”

Nell’accordo di Tidö che il governo ha stipulato con i Democratici svedesi, è stato affermato che il governo dovrebbe condurre un’indagine sul benessere degli animali. La Svezia ha un alto livello di protezione degli animali nel confronto internazionale, ma la competitività dell’agricoltura svedese rispetto ad altri paesi dell’UE deve essere rafforzata, secondo Peter Kolgren.

Non vuole entrare esattamente in quello che si può fare, ma l’ambizione è di avere le indicazioni per le indagini pronte entro la fine dell’anno.

Allo stesso tempo, il governo vuole aumentare la quota della produzione alimentare svedese, soprattutto alla luce della difficile situazione della politica di sicurezza. Il grado di autosufficienza in Svezia è attualmente intorno al 50%, mentre in Finlandia è dell’80%. L’attuale strategia alimentare che si estende fino al 2030 deve essere rinnovata.

READ  Rishi Sunak Mission Impossible 25 ottobre 2022 - Capsula Europa

– Abbiamo bisogno di una strategia Food 2.0 che possa concentrarsi maggiormente sulla produzione primaria e avere piani d’azione concreti fino al livello dell’azienda agricola.

Dall’inizio dell’anno il Ministero delle Infrastrutture diventerà il Ministero delle Politiche Rurali e delle Infrastrutture. Foto: Federico Sandburg/TT

Peter Kolgren è nato nel 1981, vive a Karlstad, è sposato, ha un figlio.

Ministro degli affari rurali dal 2022.

Segretario di Partito della Democrazia Cristiana 2018-2022.

Guida elettorale e vicesegretario del partito 2017-2018.

Consigliere comunale e vicepresidente del comune di Karlstad 2010-2014.

Consigliere municipale e capo del comitato urbanistico di Karlstad 2014-2017.

Capogruppo nel Consiglio municipale di Karlstad 2005-2017.

Ha frequentato la Nobel High School di Karlstad dal 1997 al 2000.

Fonte: governo