TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La disoccupazione svedese ai vertici dell'Europa

La disoccupazione svedese ai vertici dell’Europa

nel mezzo per A giugno, Erik Thedéen viene nominato succeduto a Stefan Ingves come governatore della Riksbank. Thedéen ha un solido curriculum e ha lavorato, tra l’altro, come segretario di stato moderato e come amministratore delegato di una società di previdenza. Negli ultimi anni ha ricoperto la carica di Direttore Generale dell’Autorità di vigilanza finanziaria svedese.

In Finansinspektionen, Thedéen si è fatto conoscere per essere stato severo con il mutuatario, e in questo ruolo ha avuto Sono stati introdotti severi requisiti di estinzione Per i lavoratori che acquistano la prima casa.

Thedéen ha allo stesso tempo Criticare Essere più soft nei confronti delle principali banche svedesi. E fu necessaria una vera pressione mediatica prima che Finansinspektionen intervenisse finalmente contro la grave cattiva condotta che ha caratterizzato le azioni delle banche svedesi negli stati baltici.

Ora sta andando Eric L’idea è quella di assumere l’incarico finanziario più importante della Svezia, magari come presidente della Sveriges Riksbank. Spero che prenda decisioni sagge. I salariati svedesi hanno bisogno di una politica monetaria equilibrata. Ma purtroppo ho molti dubbi.

Quando Erik Thedéen è stato nominato, ha fornito la seguente descrizione del mercato del lavoro svedese. “Questo è un buon sviluppo del reclutamento. Il tasso di disoccupazione è basso“.

Ma è vero che la Svezia oggi ha “bassa disoccupazione”?

A maggio, 333.627 disoccupati sono stati registrati presso il Servizio pubblico svedese per l’impiego. Se avessero messo le mani sui disoccupati e avessero iniziato a Brunkebergstorg a Stoccolma, la linea sarebbe stata sufficiente fino a Järntorget a Göteborg.

Se confrontiamo Disoccupazione svedese Con altri paesi in Europa, possiamo dire che solo tre paesi dell’Unione Europea – Italia, Spagna e Grecia – hanno una disoccupazione più alta della Svezia. L’obiettivo di raggiungere i tassi di disoccupazione più bassi nell’Unione europea è fuori portata.

READ  Gli Stati Uniti dominano il trading in borsa: questa è la dimensione della quota svedese

A volte si afferma che l’elevata disoccupazione in Svezia può essere spiegata dal fatto che molte persone in Svezia sono a disposizione del mercato del lavoro. Questo è un argomento di limitato valore esplicativo. La Svezia ha un alto tasso di occupazione. È importante. Ma la maggior parte degli altri paesi ad alto tasso di occupazione – Germania, Norvegia e Repubblica Ceca – combinano un’elevata occupazione con una bassa disoccupazione.

Se studiamo la disoccupazione svedese da una prospettiva storica, possiamo dire che la disoccupazione secondo l’indagine sulla forza lavoro di Statistics Sweden durante gli anni ’80 variava tra il 2,5 e il 4,0 per cento. Cioè, sui livelli che si applicano nei paesi dell’Unione Europea che attualmente hanno il tasso di disoccupazione più basso.

fatti oggettivi Indica che la Svezia ha un alto tasso di disoccupazione. Allora come può Eric Tieden esprimersi come fa?

Risposta: valori.

Erik Tidin, ovviamente, conosce l’entità della disoccupazione in Svezia. La sua affermazione può essere interpretata solo nel senso che semplicemente non crede che sia particolarmente importante cercare di abbassare i tassi di disoccupazione. Il tasso di disoccupazione del 7 per cento è il livello necessario per esercitare pressioni sull’inflazione affinché non influisca sugli aumenti salariali.

Ho un punto di vista diverso. La pressione salariale in Svezia è moderata. La disoccupazione è una tragedia umana e un buco finanziario. La Svezia ha bisogno di una leadership alla Riksbank che comprenda la formazione dei salari svedesi e prenda sul serio l’elevata disoccupazione svedese.