TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ricercatori del KI ricevono il premio per la migliore pubblicazione scientifica nel campo del cancro alla prostata

Sono molto felice e onorato di questo premio. È positivo che a livello dell’UE ora si veda il grande valore di uno strumento diagnostico migliorato come Stockholm 3. Utilizzando Stockholm 3 prima di una risonanza magnetica, puoi ridurre il numero di uomini che si sottopongono a una risonanza magnetica, senza perdere i principali tumori. Dice che consente di risparmiare risorse vitali Tobias NordstromProfessore Associato di Urologia presso Dipartimento di Scienze Cliniche, Ospedale Danderyd (KI DS), al Karolinska Institutet e presidente dello studio STHLM3MR.

Nel 2021 sono stati pubblicati i risultati dello studio STHLM3 MR in Lancetta per oncologia. Un editoriale di Lancet ha definito lo studio “un passo importante per uno screening più intelligente per il cancro alla prostata”. L’articolo ha anche vinto il primo premio per il miglior abstract di oncologia alla conferenza EAU nel 2021. All’inizio del 2022 è stato premiato Henrik Grunbergricercatore in Dipartimento di Epidemiologia Medica e BiostatisticaIl premio “Cancer Investigator 2022” della Cancer Foundation per la sua ricerca leader a livello mondiale che consente la diagnosi precoce del cancro alla prostata. Henrik Grönberg e il suo team, che include Tobias Nordström, hanno condotto per molti anni ricerche nel campo del cancro alla prostata, portando a Stockholm 3, che è stato utilizzato con successo in clinica dal 2017.

Pubblicazioni

Screening del cancro alla prostata utilizzando una combinazione di previsione del rischio, risonanza magnetica e biopsie prostatiche mirate: risultati dello studio basato sulla popolazione STHLM3MRI.Nordstrom, A. Desciati, M. Bergmann, M. Clements, M. Ali, M. Anerstedt, A. Glaesgen, S. Carlson, F. Gaderling, H. Grunberg, M. Ecklund. Lancetta per oncologiain linea il 12 agosto 2021, doi: 10.1016/S1470-2045 (21) 00348-X.

READ  L'esperto: come costruire muscoli con la giusta dieta

Rapporto costo-efficacia del test-3 di Stoccolma e risonanza magnetica nello screening del cancro alla prostata: uno studio micro-simulato.. S. Hao, E. Heintz, E. Östensson, A. Discacciati, F. Jäderling, H. Grönberg, M. Eklund, T. Nordström, M. Clements. Urologia europeaonline 27 gennaio 2022, doi: 10.1016/j.eururo.2021.12.021.

Maggiori informazioni sullo studio MRI STHLM3

Lo screening del cancro alla prostata non è stato offerto in Svezia perché i metodi attuali, i test PSA con campionamento dei tessuti, significano che un gran numero di tumori innocui viene rilevato (sovradiagnosticato) e campioni di tessuto vengono prelevati inutilmente. Lo studio STHLM3 MRI è uno studio randomizzato basato sulla popolazione con 12.750 uomini di età compresa tra 50 e 74 anni. Nello studio, il test PSA standard è stato confrontato con lo Stockholm Test 3, in cui entrambi i test sono stati utilizzati con una telecamera magnetica (MR) e campioni di tessuto guidati o con campionamento di tessuto convenzionale. Rispetto agli attuali metodi standard, PSA e campionamento dei tessuti convenzionali, il test di Stoccolma e la telecamera magnetica hanno ridotto la sovradiagnosi del 69%, pur mantenendo il rilevamento di tumori pericolosi.